In casa Inter si pensa già al derby di Milano contro il Milan della settimana prossima, che potrebbe essere decisivo per la rincorsa Champions.visto che contemporaneamente si sfideranno le prime sei squadre in classifica. Oltre a Milan-Inter, infatti, andranno in scena Lazio-Juventus allo stadio Olimpico di Roma e Napoli-Roma allo stadio San Paolo.

La squadra di Luciano Spalletti sabato ha ottenuto un importante vittoria contro il Benevento per 2-0, che potrebbe dare la svolta e maggiore convinzione ai giocatori che, nel match contro i sanniti, sono sembrati quasi impauriti ad ogni pallone che toccavano.

Emblema del match è stato il calcio d'inizio dei nerazzurri, con Matìas Vecino che ha subito sbagliato il primo passaggio buttando la palla in fallo laterale. Anche l'allenatore nerazzurro ha sottolineato come per fare risultato domenica prossima sarà necessaria una prestazione di caratura differente. Inter che è chiamata ad un trittico molto difficile visto che, dopo il derby, sarà impegnata in casa contro il Napoli e la settimana dopo arriverà allo stadio Ferraris di Genova per affrontare la Sampdoria.

Il futuro di Skriniar

Uno dei pochi giocatori a salvarsi nelle ultime partite, risultato decisivo anche nel match contro il Benevento con la rete dell'1-0, è sicuramente il centrale slovacco, Milan Skriniar.

Il giocatore, acquistato per dieci milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari dalla Sampdoria l'estate scorsa, si è imposto come uno dei migliori interpreti del ruolo nel nostro campionato, attirando l'attenzione dei top club europei. A gennaio ci ha provato il Manchester City, arrivando ad offrire fino a sessantacinque milioni di euro ma ricevendo il no secco dell'Inter.

I nerazzurri hanno chiuso le porte visto anche l'importante obiettivo di raggiungere un piazzamento Champions, per cui si è pienamente in corsa.

Il rilancio dell'Inter

L'Inter, inoltre, ha detto di non essere intenzionata a cedere il giocatore neanche l'estate prossima, anche se un'offerta da ottanta milioni di euro potrebbe far vacillare tali certezze, soprattutto in caso di mancato piazzamento Champions.

Il club nerazzurro, però, ha rilanciato dichiarando incedibile lo slovacco e piombando sul centrale olandese della Lazio, Stefan De Vrij, e ora è ad un passo dall'accordo sulla base di un contratto quinquennale a oltre quattro milioni di euro a stagione. De Vrij-Skriniar, dunque, potrebbe essere la coppia dell'Inter nella prossima stagione e che farebbe invidia a mezza Europa.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!