Domenica 4 marzo assisteremo ad una nuova giornata del campionato di Serie A, ma grande attenzione deve essere riservata al posticipo di Milan-Inter: si tratta del derby più importante nella storia del calcio italiano, per le rivalità tra le due compagini. Bisogna sottolineare che, negli ultimi anni, gli incontri si sono rivelati al di sotto delle aspettative prefissate, a causa delle scarsa posizione in classifica delle due squadre: nella scorsa stagione ci sono stati due pareggi, tra andata e ritorno. Nello scorso anno c'è stata una lotta tra Milan e Inter per il sesto posto, ottenuto dai rossoneri e valevole per l'accesso all'Europa League.

I derby degli ultimi anni

Quest'anno, invece, all'andata Inter-Milan è terminata 3-2, con la vittoria dei nerazzurri: le due squadre vivono momenti diversi, con i rossoneri in grande difficoltà sotto la gestione di Vincenzo Montella. La cura Gattuso, invece, sembra funzionare e sta ottenendo i suoi primi frutti: i rossoneri sono una delle poche squadre ad essere imbattute nel 2018, insieme a Juventus e Napoli. La prova di forza allo stadio Olimpico nella precedente giornata da parte degli uomini di Gattuso ha rappresentato la maturità ed una risposta importante da parte di Fassone e Mirabelli ai loro detrattori; gli acquisiti estivi sono stati ritenuti privi di qualità da parte di alcuni giornalisti, nel corso della prima parte del campionato.

Un esempio dello straordinario lavoro di Rino Gattuso si ritrova nella rivalutazione di un giocatore, come Calhanoglu, uno dei giocatori più importanti in questa seconda parte della stagione.

La vittoria dell'Inter contro il Benevento

L'Inter, dal canto suo, sembra essersi ripresa dopo la vittoria davanti ai tifosi contro il Benevento, allenato da Roberto De Zerbi; gli uomini di Spalletti vogliono ripercorrere il cammino della prima parte di campionato.

Ad oggi l'Inter si trova in un'ottima posizione di classifica, in quanto gli obiettivi fissati ad inizio campionato dalla società, insieme all'allenatore Luciano Spalletti, si concentrano sul ritorno in Champions League. Le statistiche degli incontri tra Inter e Milan vedono la parità nei risultati tra le due squadre: i tifosi sperano di ritornare ad assistere ai derby in cui le due compagini lottavano per ottenere un posto importante nella classifica, come avveniva sotto la gestione di allenatori come Mancini e Ancelotti.

Rimanete sempre aggiornati sulle notizie di calcio.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!