Arriva 'Burian'? Nessun problema. Questa è stata la risposta dei tanti tifosi che anche nell'ultima giornata di serie C, hanno riempito gli stadi. Numeri importanti, da far invidia anche alla serie cadetta ed a qualche impianto della massima serie. Tre gli stadi che, in Serie C, hanno superato il muro dei 7.000 spettatori e, fatto curioso, le formazioni di casa hanno perso i rispettivi match con lo stesso punteggio finale, 0-1.

Numeri da A, nonostante il freddo

La parte del leone, anche in questo caso, l'ha fatta il Lecce che con i suoi 8.926 spettatori ha avuto il maggior numero di tifosi, superando anche quasi tutta la serie B, ad eccezione di Foggia-Brescia (10.378) e Frosinone-Perugia (10.689) che hanno stabilito il miglior dato della cadetteria.

Ma il dato di Lecce è stato superiore anche a Crotone-Spal con i suoi 8.657 spettatori e Sassuolo-Lazio che ha fatto registrare 8.582 paganti.

Non è da meno anche il dato che ci viene fornito da altre due gare di serie C che per numero di tifosi si sono piazzate al secondo e terzo posto di questa speciale graduatoria, parliamo, nel girone B, di Vicenza-Reggiana con 7.812 spettatori e, nel girone A, di Pisa-Lucchese con 7.118 paganti.

Questo è il riepilogo della serie C per quanto riguarda il podio: 1. Lecce-Juve Stabia: 8.926 spettatori (1.984 paganti + 6.942 abbonati); 2. Vicenza-Reggiana: 7.812 spettatori (1.081 paganti + 6.731 abbonati); 3. Pisa-Lucchese: 7.118 spettatori (2.810 paganti + 4.308 abbonati).

Rinviata la gara di Coppa Italia Viterbese-Cosenza

Intanto, causa freddo e neve non sarà disputata la gara Viterbese-Cosenza di Coppa Italia, programmata per domani 28 febbraio. Il Prefetto di Viterbo ha disposto con apposita ordinanza l'indisponibilità dello stadio 'Rocchi', dopo il sopralluogo della Commissione di Vigilanza che ha constatato la pericolosità dell'impianto 'sia per il pubblico che per gli atleti, indotta dalla neve che, a seguito delle basse temperature raggiunte, si è trasformata in uno strato di ghiaccio', queste le motivazioni dell'ordinanza.

Spetta alla Lega Pro, sentiti i club, stabilire la data per giocare l'incontro.

Infine, cambio sulla panchina della Feralpisalò che ha comunicato sul proprio sito di aver ingaggiato il tecnico Domenico Toscano, ex Novara e Avellino, in sostituzione di Cesare Beggi che, temporaneamente, aveva preso il posto di Michele Serena dimessosi dall'incarico.

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!