Dopo la vittoria in Europa League degli uomini di Sarri contro il Lipsia, che non ha comunque permesso agli azzurri l'accesso agli ottavi, è ora di concentrarsi sul campionato. Le prossime tre sfide dei partenopei contro Cagliari, Roma e Inter saranno decisive per la lotta al vertice con la Juventus e per la vittoria del campionato. È per questo motivo che il presidente De Laurentiis, dato l'ennesimo infortunio di Faouzi Ghoulam, ha deciso di correre ai ripari per quanto concerne la corsia di sinistra.

Nella giornata di ieri, infatti, il patron partenopeo tramite un tweet ha voluto annunciare l'arrivo di un nuovo giocatore che affiancherà il titolare Mario Rui, il quale non sarebbe potuto restare l'unico laterale di difesa mancino fino al termine della stagione. Stiamo parlando di Hrvoje Milic, terzino sinistro croato. Il 29 enne ha già giocato in Italia due anni fa con la maglia della Fiorentina, collezionando 17 presenze senza reti all'attivo, ed ha firmato un contratto fino a giugno con il Napoli. Il calciatore croato era svincolato ed è stato tesserato quindi a parametro zero.

L'identikit di Hrvoje Milic

Hrvoje Milic è nato a Osijek il 10 maggio 1989. Cresciuto calcisticamente nell'Hajduk Spalato, nel corso della sua carriera ha militato anche nel Djurgarden, nell'Istria 1981, nel Rostov e nella Fiorentina.Terzino sinistro di spinta, si è trasferito alla Fiorentina nell'estate del 2016 con una prima parte di stagione non di certo entusiasmante visto che Paulo Sousa, dopo avergli inizialmente concesso un importante minutaggio, gli ha preferito poi nel corso dell'annata Maxi Olivera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Per il croato 17 presenze in Serie A e 6 presenze con la maglia della Nazionale croata.

Politano-Napoli si chiude a giugno?

Dopo il trasferimento sfiorato a gennaio, il Napoli potrebbe tornare alla carica a giugno per Matteo Politano. L'agente dell'esterno offensivo romano, Davide Lippi, ha infatti confermato il forte interesse del club di De Laurentiis per il ragazzo a gennaio. Gli azzurri erano pronti ad investire una cifra intorno ai 25 milioni di euro, ma il club di Squinzi ha fatto resistenza non cedendo i pezzi pregiati (come ha già dato dimostrazione anche l'anno scorso) nel corso del mercato di riparazione e il giocatore è rimasto a Sassuolo dove attualmente è impegnato per la salvezza del club romagnolo.

In estate la situazione però dovrebbe cambiare: Napoli, Juventus, Roma e altri club sono pronti a bussare la porta per lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto