Gennaro Gattuso ha letteralmente risollevato la stagione del Milan, squadra che con Montella era in netta crisi di risultati. L'ex centrocampista rossonero è riuscito a dare mentalità e gioco a dei calciatori allo sbando e ora, dopo numerosi risultati positivi, si trova a sette punti dalla zona Champions League. Ma non è tutto qui: Gattuso, infatti, ha contribuito a qualificare il Milan alla finale di Coppa Italia, partita nella qual il club rossonero si troverà di fronte la Juventus (che ieri ha battuto in semifinale l'Atalanta). Contro la Lazio il Milan l'ha spuntata ai rigori, dopo una partita davvero molto combattuta.

Intanto, la "Gazzetta dello Sport" riporta delle notizie molto importanti per quanto riguarda il Milan; secondo la "rosea", infatti, Gattuso potrebbe anche non rinnovare con il club rossonero per la prossima stagione. In coppia con l'allenatore potrebbe lasciare il Milan anche l'attuale direttore sportivo Massimiliano Mirabelli. La cosa certa è che Gattuso non è un semplice traghettatore, ma un tecnico vero, con delle nuove idee e con una carisma da invidiare, mentalità che ha trasmesso subito ai suoi calciatori. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, Gattuso via? Ecco il possibile sostituto

Gattuso ha messo insieme una serie utile di tredici risultati, con l'avventura in Europa League che continua e con il quarto posto che non è più un miraggio.

L'allenatore rossonero, però, potrebbe anche non rinnovare con il Milan, come riporta la "Gazzetta dello Sport". Nel caso in cui Gattuso dovesse lasciare la panchina del Milan, la dirigenza rossonera potrebbe puntare tutto su Antonio Conte, vecchio pallino dell'amministratore delegato Marco Fassone. Conte, anche se ha un altro anno di contratto con il Chelsea, potrebbe decidere di lasciare Londra nella prossima sessione di Calciomercato estivo.

L'ex allenatore della Juventus, infatti, non ha più un buon rapporto con Roman Abramovich e con la piazza londinese, dalla quale ha ricevuto numerose critiche nelle ultime settimane. La pista non è affatto facile, dal momento che Conte percepisce un ingaggio elevatissimo; per lui, inoltre, potrebbe profilarsi anche un clamoroso ritorno sulla panchina della Nazionale.

Nelle scorse settimane si è fatto anche il nome di Maurizio Sarri, il quale potrebbe lasciare il Napoli al termine della stagione.