Urna da un lato amarissima (Champions League) e da un lato dolce (Europa League) per le italiane rimaste nelle Coppe Europee. Ieri a Nyon si sono svolti infatti, a distanza di un'ora uno dall'altro, i sorteggi per i quarti di finale di entrambi i tornei continentali.

Champions League

Alle ore 12:00 il sorteggio di Nyon valevole per i quarti di finale del massimo trofeo continentale ha "regalato" all'Italia un'ennesima (doppia) sfida contro la Spagna. Sia la Roma che la Juve voleranno infatti entrambe nel Paese iberico, rispettivamente in casa del Barcellona e del Real Madrid. Per i giallorossi, che tornano ai quarti dopo 10 anni, il viaggio in Catalogna è previsto nella partita andata di mercoledì 4 aprile.

Mentre per quanto riguarda i bianconeri, usciti vittoriosi dal tempio di Wembley nel precedente turno, andranno a fare visita alla Capitale spagnola nel match di ritorno fissato per mercoledì 11 aprile. Di conseguenza, Messi e compagni arriveranno a Roma il 10 aprile; mentre CR7 e il resto del gruppo blancos partiranno per Torino 7 giorni prima.

Se per le italiane il sorteggio è stato tutt'altro che agevole, per il Bayern Monaco si può dire sia andata abbastanza bene perché sebbene abbia pescato una squadra spagnola (Siviglia) come lo scorso anno, sicuramente sarà meno proibitiva del Real Madrid. L'ultima sfida del lotto sarà l'affascinante derby inglese tra il Liverpool e il Manchester City con la squadra di Jurgen Klopp che giocherà l'andata in casa e che proverà a riportare i reds li dove erano abituati a stare al cospetto però di una squadra arrembante come quella di Pep Guardiola che sogna di portare i citizens nella storia del calcio europeo.

Europa League

Alle 13:00 è stata invece la Lazio a conoscere la sua avversaria per il medesimo turno della seconda competizione europea. Per i biancocelesti di Simone Inzaghi è andata molto meglio delle nostre portacolori in Champions League visto che hanno pescato i sì ostici campioni d'Austria del Salisburgo (andata all'Olimpico, ritorno alla Red Bull Arena) ma che avevano possibilità di doversi giocare un posto in semifinale con compagini che rispondono al nome di Atletico Madrid e Arsenal.

A tal proposito pescano bene anche gli inglesi che, dopo il Milan negli ottavi, affronteranno il CSKA Mosca (andata all'Emirates Stadium, ritorno in Russia); un po' più complesso, ma non insormontabile, il compito dei madrileni che sfideranno, in una specie di derby iberico, lo Sporting Lisbona con il ritorno in trasferta.

L'ultima sfida vede contrapposte due rivelazioni di questa edizione dell'Europa League, il Marsiglia e il Lipsia. La doppia sfida si chiuderà in Francia con quindi la prima delle due gare in Germania. Tutte le sfide d'andata sono in programma per giovedì 5 aprile, tutte quelle di ritorno giovedì 12 aprile.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!