In casa Inter c'è grande attesa per il big match di domenica della ventottesima giornata che vedrà i nerazzurri impegnati nel posticipo contro il Napoli, allo stadio Meazza alle ore 20:45. Stadio che si preannuncia tutto esaurito, con oltre 60.000 spettatori pronti a spingere la squadra di Luciano Spalletti nella rincorsa Champions visto che attualmente è quinta a 51 punti, a un punto dalla Lazio e a due lunghezze dalla Roma terza ma con una partita in meno: il derby di Milano rinviato per la tragedia Astori domenica scorsa e che potrebbe essere recuperato tra il 4 e il 5 aprile visto che tutto dipende dal cammino europeo del Milan che, però, ieri ha perso l'andata degli ottavi di finale di Europa League contro l'Arsenal 0-2 in casa e all'Emirates Stadium servirà un'impresa nella gara di ritorno di settimana prossima.

Uno dei giocatori più attesi del match di domenica sera è il centravanti argentino, Mauro Icardi, che tornerà in campo dopo un mese di stop a causa di un elongazione all'adduttore sinistro che non gli ha permesso di prendere parte ai match contro Crotone, Bologna, Genoa e Benevento. Maurito che va alla ricerca del suo centesimo gol in campionato.

Le voci di mercato

Su Mauro Icardi, inoltre, si sono susseguite varie voci di mercato, con il Real Madrid sempre fortemente interessato al centravanti argentino per cercare di aprire un nuovo ciclo e sostituire Karim Benzema. Anche il Psg è pronto a dare l'assalto a Maurito ma molto dipenderà dalla sua volontà visto che il giocatore potrebbe trattare il rinnovo di contratto con la rimozione o la modifica della clausola rescissoria, che attualmente ammonta a centodieci milioni di euro.

Sul futuro di Icardi, però, potrebbero essere molto importanti le parole dell'agente di Lautaro Martinez, che ha parlato anche del possibile approdo all'Inter del suo assistito. Queste le sue parole, rilasciate in un'intervista a TycSports:

"Il passaggio di Lautaro Martinez all'Inter? E' fatta al 99%, mancano alcuni dettagli sulle tasse e le visite mediche ma è impossibile che resti fino a dicembre.

Abbiamo sempre detto che avrebbe giocato la prima parte della Copa Libertadores, fino a giugno".

La volontà dell'Inter: "L'Inter ha sempre fatto presente di volere una coppia d'attacco composta da Lautaro Martinez e Mauro Icardi, non accetterà mai di lasciare Lautaro al Racing dopo averlo pagato trenta milioni di dollari. Il mio assistito sta facendo del suo meglio per avere una chance di andare al Mondiale in Russia".

Da queste parole, dunque, è chiaro l'intento dell'Inter di puntare su Icardi anche la prossima stagione, affiancandogli il nuovo talento del calcio argentino, quel Lautaro Martinez che potrebbe togliergli il posto in nazionale in vista del Mondiale la prossima estate.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!