Arrivano importanti novità sul mercato dell'Inter, società tra le più attive in vista della prossima sessione di calciomercato. I nerazzurri, infatti, hanno già cominciato le trattative con alcuni giocatori per anticipare la concorrenza, anche per evitare che l'inizio del mondiale in Russia faccia schizzare alle stelle i prezzi. Molto dipenderà, però, dal piazzamento finale in campionato della società nerazzurra. Attualmente l'Inter è quarta in classifica a 55 punti, in piena zona Champions, con un punto di vantaggio sulla Lazio e a quattro lunghezze dalla Roma, con le due romane che, però, hanno una partita in più in virtù del derby di Milano contro il Milan che si giocherà mercoledì 4 aprile, alle ore 18:30, decisione che non ha evitato qualche polemica, come le dichiarazioni dell'amministratore delegato rossonero, Marco Fassone.

In caso di piazzamento Champions, infatti, l'Inter potrebbe sistemare definitivamente i conti con la Uefa, chiudendo il bilancio in pareggio ed eliminato i paletti del fair play finanziario.

L'ammissione del giocatore

Inter che, però, in attesa di conoscere il proprio futuro in campionato, ha praticamente chiuso il primo grande colpo di mercato, soprattutto in prospettiva. Si tratta dell'attaccante argentino del Racing Avellaneda, Lautato Martinez, classe 1997, per il quale i nerazzurri avrebbero un accordo per venti milioni di euro, con il giocatore che firmerebbe un contratto quinquennale, fino al 2023, a 1,5 milioni di euro a stagione con clausola rescissoria fissata a centoventi milioni di euro.

Martinez all'Inter

Negli ultimi giorni si era parlato, però, di un possibile inserimento del Borussia Dortmund, pronto ad offrire fino a quaranta milioni di euro per il cartellino di Martinez.

Voci che, però, sono state allontanate proprio dal centravanti argentino che, dal ritiro con la propria nazionale, ai microfoni di TyCSports, ha sottolineato come sia fatto tutto con l'Inter, con la quale mancano solo alcuni dettagli che saranno sistemati dall'agente, Sergio Zarate: "Si è quasi tutto fatto con l'Inter, quando ho lasciato l'Argentina mancavano solo alcuni dettagli.

Quando tornerò dal ritiro con la Nazionale ci sarà un incontro con il mio agente e si sistemerà tutto". Sarà Lautaro Martinez, dunque, il primo colpo dell'Inter, che per il prossimo anno si prepara a formare un tandem d'attacco di tutto rispetto composto dal classe 1997 e dal capitano nerazzurro, Mauro icardi.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!