Nel giorno in cui Inter e Sampdoria [VIDEO] si sono sfidate allo stadio Marassi di Genova nell'anticipo delle 12:30 con il risultato finale di 0-5, che ha visto i nerazzurri tornare momentaneamente in zona Champions, in attesa di conoscere il risultato della Lazio questa sera, le due squadre ne hanno approfittato anche per intavolare una trattativa sorprendente.

E' risaputo il buon rapporto che intercorre tra le due società e a testimonianza di ciò c'è l'affare che ha portato Milan Skriniar in nerazzurro l'estate scorsa. Il giocatore, infatti, approdò a luglio per venticinque milioni di euro ma nell'operazione era praticamente compreso il cartellino di Gianluca Caprari che, però, si accasò alla #Sampdoria a giugno per dieci milioni di euro, anche per far sì che la società nerazzurra riuscisse a rispettare i parametri imposti dal Fair Play Finanziario.

Un'operazione simile potrebbe avvenire anche l'estate prossima, anche se c'è da battere la concorrenza della Juventus che, come i nerazzurri, si sta muovendo con grande anticipo [VIDEO] in vista della sessione estiva di calciomercato.

Scambio tra Inter e Sampdoria

L'#Inter è tornata a bussare alla porta della Sampdoria dopo l'affare Skriniar e questa volta l'obiettivo è il centrocampista belga, Dennis #Praet. Il giocatore è stato fino ad ora autore di un'ottima stagione, anche se condizionata negli ultimi due mesi da un grave infortunio muscolare. Classe 1994, Praet fu acquistato dall'Anderlecht nell'estate del 2016 per dieci milioni di euro e ora ha una clausola rescissoria da venticinque milioni di euro.

L'Inter non avrebbe problemi a pagarla, come dimostrato dal caso Vecino l'estate scorsa, ma vorrebbe trattare con i blucerchiati inserendo alcune contropartite tecniche e dilazionando il pagamento.

Il primo giocatore che potrebbe approdare alla Sampdoria è il terzino giapponese, Yuto Nagatomo, attualmente in prestito al Galatasaray e valutato cinque milioni di euro. Ma ci sono altri due giocatori che potrebbero entrare nell'operazione: si tratta del giovane centrocampista ventenne, Marco Carraro, attualmente in prestito al Pescara e il centrocampista diciottenne della Primavera nerazzurra, Nicolò Zaniolo. La trattativa è in fase avanzata e grazie ai buoni rapporti tra i due club l'Inter è attualmente in vantaggio sulla Juventus, che in quel ruolo è in attesa di conoscere anche la risposta di Emre Can, che andrà in scadenza di contratto a giugno con il Liverpool.