L'Inter ha cominciato a preparare la sfida contro il Napoli nel match valido per il posticipo della ventottesima giornata di campionato, che andrà in scena allo stadio Meazza, domenica prossima, alle ore 20:45. Quest'oggi la squadra ricomincerà la preparazione dopo il giorno di riposo concesso dal tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, che ha cominciato già a pensare alla formazione da schierare in campo contro i partenopei.

Inter che vuole i tre punti visto che, attualmente, è quinta in classifica, a 51 punti, con un punto di svantaggio sulla Lazio e due lunghezze di ritardo rispetto alla Roma, ma con una partita in meno.

Vuole vincere il derby di Milano contro il Milan che si sarebbe dovuto giocare domenica e che è stato rinviato per la tragica morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori. Derby la cui data di recupero resta ignota visto che il presidente del Conti, Giovanni Malagò, ieri ha affermato come tutto dipenderà dal cammino europeo del Milan: se i rossoneri elimineranno l'Arsenal agli ottavi di Europa League, a quel punto il derby si dovrebbe giocare il 9 maggio, rinviando di conseguenza la finale di coppa Italia; se il Milan, invece, dovesse essere eliminato, allora il derby si giocherà tra il 3 e il 4 aprile insieme al resto della ventisettesima giornata.

L'Inter anti Napoli

Tornando al campo, il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, ha recuperato pienamente Mauro Icardi e Joao Miranda, che sarebbero scesi in campo già nel derby contro il Milan.

Una settimana in più di lavoro, però, non potrà che far bene ai due giocatori che, a causa dei rispettivi problemi muscolari, sono rimasti fuori quasi un mese. L'ex allenatore della Roma, però, sta preparando una mossa a sorpresa per il match contro il Napoli: l'inserimento dal primo minuto del fantasista brasiliano, Rafinha Alcantara.

L'ex Barcellona sarebbe partito dalla panchina contro i rossoneri vista l'intenzione di schierare uno tra Brozovic e Candreva sulla trequarti e visto il problema al ginocchio non ancora definitivamente risolto. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, però, il brasiliano sta sempre meglio e domenica prossima sarà lanciato in campo dal primo minuto alle spalle di Icardi, alla ricerca del centesimo gol in Italia.

Sulle fasce ci saranno Ivan Perisic e Antonio Candreva, mentre a centrocampo i due davanti alla difesa dovrebbero essere Gagliardini e Vecino, a meno che Borja Valero non dimostri di aver recuperato del tutto dal problema fisico che lo aveva messo in dubbio per il match contro il Milan.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!