Questo pomeriggio, la Juve ha lasciato Torino per dirigersi in treno a Ferrara. Domani, infatti, i bianconeri saranno impegnati contro la Spal prima di lasciare spazio alle sfide delle nazionali. Quest'oggi, la Juventus oltre a lavorare sul campo per prepararsi al meglio per la partita di domani, ha anche scoperto il nome della squadraccia Hector ocra affrontare in Champions League. Massimiliano Allegri e i suoi ragazzi se la dovranno vedere contro il Real Madrid. Ma prima di pensare alle merengues bianconeri si concentreranno proprio sulla sfida contro la Spal.

Per questo match il tecnico livornese sta pensando ad alcuni cambi di formazione.

La spunterà il 4-2-3-1 o il 4-3-3?

Per la gara di domani sera, in casa Juve c'è un grandissimo dubbio e riguarda il sistema di gioco. Infatti, quest'oggi, Massimiliano Allegri nella seduta mattutina svoltasi a Vinovo ha provato sia il 4-3-3 che il 4-2-3-1, perciò solo sabato si conoscerà con certezza il modulo per il quale opterà il tecnico livornese. Per quanto riguarda gli interpreti i cambi saranno soprattutto in difesa dove fra i titolari si rivedranno Mattia De Sciglio, Andrea Barzagli o Daniele Rugani e Alex Sandro.

L'unico che dovrebbe essere confermato sarà Gorgio Chiellini, mentre al suo fianco è aperto il ballottaggio fra il difensore ex Empoli e il numero 15 bianconero, Dunque resta ancora da capire chi sarà il prescelto per prendere il posto dello squalificato Medhi Benatia.

Pjanic e Matuidi certi del posto

Domani, Massimiliano Allegri potrebbe confermare il centrocampo a due visto anche l'assenza di Sami Khedira che è rimasto a Torino perché influenzato.

Dunque sono certi del posto Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Se invece, alla fine Massimiliano Allegri decidesse di optare per il 4-3-3 a quel punto in mezzo al campo potrebbe inserire uno fra Marchisio o Sturaro,

Mandzukic titolare oppure no?

L'altro grande rebus di formazione in casa Juve riguarda l'attacco. Infatti mi resta da capire se Mario Mandzukic sarà titolare oppure no. È possibile che Massimiliano Allegri scelga il modulo super offensivo e quindi il croato dovrebbe essere in campo dal primo minuto insieme a Douglas Costa, Paulo Dybala e Gonzalo.

La Juve è a Ferrara

Pochi istanti fa la Juve è arrivata Ferrara ed è stata accolta da tantissimi tifosi festanti. I bianconeri come sempre hanno al loro fianco i loro sostenitori che dimostrano sempre il loro affetto alla squadra di Massimiliano Allegri che anche domani sera potrà contare sul supporto incondizionato dei suoi fans.

Segui la nostra pagina Facebook!