LIVE Milan-Torino Primavera (risultato finale 0-1)

93': FINISCE QUI, il Torino Primavera vince la Coppa Italia dopo 19 anni, grazie al doppio successo sul Milan sia all'andata al Filadelfia che al ritorno a San Siro. A Milano decisivo Borello nel finale, quando i rossoneri stavano producendo il massimo sforzo per segnare la rete che avrebbe riaperto la partita. Nel Milan buona prestazione di Tsadjout, Tiago Dias, Capanni, Torrasi e Bellanova, male il debuttante Soares. Nel Torino si conferma il talentuoso Borello, decisivo sia all'andata, con i suoi assist, e oggi, mettendosi in proprio e segnando un gol eccezionale.

89': il Milan non ci crede più, saranno tre i minuti di recupero.

85': Coppitelli decide di coprirsi in questi ultimi cinque minuti, dentro Bianchi per l'autore del gol Borello.

82': BORELLO! Torino clamorosamente in vantaggio, l'ex Crotone Primavera salta tre calciatori rossoneri e con il sinistro sigla la rete che di fatto consegna la Coppa ai granata.

78': Larsen è entrato, ma al posto di Brescianini. Il Milan sta giocando con cinque attaccanti questi ultimi dodici minuti della finale di Coppa Italia Primavera.

77': mancano meno di 15 minuti al termine della partita, i rossoneri hanno bisogno di segnare adesso se vogliono sperare quantomeno nei supplementari.

74': incredibile, Soares potrebbe uscire dopo essere entrato da neanche venti minuti, al suo posto si sta riscaldando Larsen.

Il brasiliano in questi primi minuti ha deluso le aspettative.

72': esce il numero 10 granata Kone, dentro De Angelis.

69': Torrasi dal limite dell'area, pallone che si spegne fuori di pochissimo.

68': miracolo di Coppola su Tiago Dias, il portiere granata nega il gol al portoghese.

66': i rossoneri hanno bisogno di una scossa dalla panchina se vogliono sperare di segnare alla difesa del Torino.

62': sono trascorsi i primi quindici minuti del secondo tempo, il risultato rimane fermo sullo 0-0. Milan meno pericoloso rispetto alla prima frazione di gioco.

56': cambio anche per il Torino, esce Butic ed entra il centrocampista Oukhadda.

54': fuori Capanni, dentro Soares, di cui si dice un gran bene.

Lupi si gioca la carta del brasiliano.

49': esce El Hilali per infortunio, dentro il polacco Bargiel. Non inizia benissimo la ripresa per la squadra di Lupi che perdono un giocatore importantissimo per gli equilibri in campo.

46': INIZIO SECONDO TEMPO, il Milan deve recuperare 2 gol al Torino, che nel primo tempo ha retto l'onda d'urto dei rossoneri.

45': FINE PRIMO TEMPO, Milan e Torino vanno negli spogliatoi sullo 0-0. A tra poco per la cronaca del secondo tempo.

44': i rossoneri di mister Lupi avrebbero meritato qualcosa di più nel primo tempo, che si avvia a concludersi sullo 0-0.

38': Milan vicino al gol con Capanni, decisiva la ribattuta della difesa granata.

36': il Toro prova a respirare, ora sono i granata a fare la partita

32': due conclusioni nel giro di 60 secondi per Tsadjout, prima di testa poi di destro, entrambi i tentativi vanno fuori di poco.

31': Forte arriva a fari spenti da dietro, la sua conclusione viene bloccata da Coppola.

27': Capanni ci prova dal limite, pallone fuori di poco.

23': sul capovolgimento di fronte Rauti fa quello che vuole con la difesa rossonera, la sua conclusione spaventa Soncin e i tifosi presenti sugli spalti a San Siro.

22': Tsadjout da terra serve un pallone al centro per Forte che non ci arriva. Grande prestazione fin qui per il centravanti del Milan.

20': Toro fin qui assente a San Siro.

15': cross dalla destra di Tiago Dias per Tsadjout che si libera del proprio avversario ma poi conclude debolmente tra le braccia di Coppola.

12': invenzione di Tiago Dias, Coppola blocca in due tempi non senza qualche preoccupazione.

10': molto attivo in questi primi 10 minuti Dias sulla destra per il Milan, il Torino è schiacciato nella sua metà campo.

8': ancora Milan in pressione, Capanni dalla sinistra crossa in mezzo, Tsadjout non ci arriva per poco.

6': ci prova Forte da centrocampo, pallone fuori.

5': è un altro Milan rispetto alla gara di andata, molto più determinata la formazione di Lupi.

3': primo corner per i rossoneri, Bellodi colpisce il palo esterno ma il gioco era fermo per fuorigioco del difensore centrale.

1': INIZIO PRIMO TEMPO, il primo possesso palla è per il Milan.

20.25: squadre finalmente sul terreno di gioco, tra pochissimi minuti inizia Milan-Torino!

20.02: Lupi spariglia le carte e decide di schierare i suoi con il modulo 3-4-3.

Tridente formato da Dias e Forte in appoggio alla punta centrale

Tsadjout, con il regista El Hilali arretrato in difesa. Nel Torino confermato il ritorno dal primo minuto di Kone a centrocampo.

19.55: FORMAZIONI UFFICIALI

Milan Primavera: Soncin, Bellodi, Gabbia, El Hilali; Bellanova, Torrasi, Brescianini, Capanni; Tiago Dias, Forte, Tsadjout.

Torino Primavera: Coppola, Fiordaliso, Capone, Ferigra, Gilli; Kone, D'Alena, Adopo; Borello, Butic, Rauti.

19.52: mancano poco più di 30 minuti all'inizio del match di San Siro, che mette in palio il primo titolo della stagione 2017-2018, la Coppa Italia Primavera. Attesi allo stadio circa 15 mila spettatori. I rossoneri potranno contare sull'apporto dei sostenitori della Curva Sud.

Stasera si giocherà il ritorno della finale di Coppa Italia Primavera tra Milan e Torino, allo stadio San Siro. Segui con noi la diretta la partita, con la cronaca testuale e gli aggiornamenti live del risultato. Nel match d'andata, disputato al Filadelfia, la formazione granata di mister Federico Coppitelli si è imposta 2-0, grazie ai gol di Butic e Rauti.

Il Milan Primavera è atteso da una reazione importante, anche se i secondi 90 minuti si preannunciano molto difficili per la squadra del tecnico Lupi. Alla vigilia del match, l'allenatore dei rossoneri ha chiesto ai suoi ragazzi di crederci, confidando anche nella spinta dei tifosi attesi al Meazza questa sera.

Al termine della gara, l'obiettivo di entrambe le squadre sarà quello di centrare la qualificazione ai play off del Campionato Primavera.

Al momento, in classifica, il Milan è sesto a quota 36 punti, il Torino nono a tre lunghezze dai rossoneri.

Pre-partita ritorno finale Coppa Italia Primavera

In vista del match di ritorno della finale Milan-Torino Primavera di Coppa Italia, il tecnico granata Coppitelli ha voluto mantenere alta la concentrazione dei ragazzi, ricordando loro di non aver ancora raggiunto nessun traguardo.

Le recenti partite di Champions ed Europa League, che hanno avuto per protagoniste le nostre italiane, ne sono la dimostrazione più evidente.

Coppitelli non si fida del Milan Primavera, che al momento ha superato le più rosee aspettative, essendo partito a inizio stagione con l'obiettivo di salvarsi.

"Coraggio, attenzione e lucidità", sono i tre concetti che mister Lupi chiede alla sua squadra per cercare di rimontare il risultato sfavorevole maturato all'andata.

Non manca, poi, un appello ai tifosi di San Siro, che potrebbe trasformarsi nel dodicesimo uomo in campo per i rossoneri.

Probabili formazioni Milan-Torino Primavera

Il Milan scenderà in campo con il 4-3-3, modulo già visto all'andata. Mister Lupi sembra essere orientato a confermare Hachim Mastour dal primo minuto, con Tiago Dias e Tsadjout a completare il tridente d'attacco.

In mezzo al campo, complice l'assenza per squalifica di Pobega, spazio al regista El Hilali e gli incursori Brescianini e Torrasi. In difesa, si segnala il ritorno in porta di Soncin. Centrali Gabbia-Bellodi, con Bellanova e Campeol terzini.

Il Torino Primavera risponde con il 4-4-2. In avanti, confermato il tandem Butic-Rauti, mentre sull'esterno destro è pronto a tornare titolare Kone, nonostante l'ottima prestazione di Borello, tra i migliori della finale d'andata.

Sulla corsia di sinistra dovrebbe toccare a Oukhadda, mentre in mezzo al campo conferme per Adopo e D'Alena. Difesa a quattro con Gilli, Ferigra, Capone e Fiordaliso, tra i pali Coppola.

Milan Primavera (4-3-3): Soncin, Bellanova, Bellodi, Gabbia, Campeol, El Hilali, Brescianini, Torrasi, Mastour, Tiago Dias, Tsadjout. Allenatore: Lupi

Torino Primavera (4-4-2): Coppola, Gilli, Capone, Ferigra, Fiordaliso, Kone, D'Alena, Adopo, Oukhadda, Butic, Rauti. Allenatore: Coppitelli

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!