Il Foggia ha battuto per 3-0 l'Ascoli nell'anticipo delle 19 della trentacinquesima giornata del campionato di Serie B ConTe.it 2017/18, grazie alle reti realizzate da Deli, Mazzeo e Loiacono, rispettivamente ai minuti 24, 44 e 57.

Le statistiche della partita

Risultato molto veritiero quello della partita e confermato dalle statistiche: gli uomini allenati da Giovanni Stroppa hanno tenuto un possesso di palla del 57% del tempo contro il 43% dei calciatori allenati da Cosmi, si sono resi maggiormente pericolosi in fase offensiva, producendo undici tiri - dei quali sette nello specchio della porta e quattro fuori - contro i soli sette degli ascolani, con Guarna che si è dovuto sporcare i guantoni solamente sul colpo di testa di Monachello per evitare la marcatura.

Pubblicità
Pubblicità

Il Sig. Francesco Fourneau di Roma 1 ha arbitrato "all'inglese", fischiando solamente 23 falli, anche se manca un calcio di rigore agli ospiti per lo sgambetto del centrocampista rossonero Kragl sul centravanti bianconero Monachello al 53'. Si è rivelata essere una gara atipica anche sotto il profilo dei cartellini: infatti non ci sono state ammonizioni ma invece c'è stata un'espulsione, ai danni di Michael Agazzi - attuale portiere dell'Ascoli ed ex del Foggia - per il fallo su Deli che ha generato il calcio di rigore in favore della squadra locale che è stato però neutralizzato dal subentrato secondo portiere ospite Lanni.

Pubblicità

Le curiosità

Il Foggia ritrova la vittoria casalinga dopo la sconfitta per 0-3 subita nel match delle 12:30 delle Pasquetta contro la capolista Empoli. Inoltre, per la prima volta in questa stagione, la squadra di Stroppa riesce ad ottenere due successi consecutivi senza incassare reti.

L'Ascoli interrompe a quota quattro la serie di risultati utili consecutivi, dopo tre vittorie casalinghe ed un pareggio esterno che avevano fruttato 10 punti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

I giocatori allenati da Cosmi non vincono fuori casa da più di due mesi e precisamente dalla ventiquattresima giornata, nel corso della quale uscirono vincitori per 1-2 dallo stadio "Silvio Piola" di Novara.

Continua la tradizione positiva dei "Satanelli" contro i "Picchi" in terra pugliese: si è trattato del nono Foggia-Ascoli disputato in capitanata e mai gli ascolani nella loro storia sono riusciti ad affermarsi né a conquistare quantomeno un punto.

Le reti realizzate dai rossoneri diventano ventuno, mentre quelle dei bianconeri rimangono ferme a quota due, l'ultima risalente al 5 maggio 1991 e firmata da Cvetkovic al 75'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto