Per la Juve non c'è tempo di leccarsi le ferite dopo la sconfitta di Champions League contro il Real Madrid perché è tempo di pensare alla prossima sfida contro il Benevento. Infatti, i bianconeri questa mattina si sono ritrovati a Vinovo per allenarsi in vista proprio della partita di sabato. La partita di Champions contro il Real Madrid ha lasciato in casa Juventus anche qualche strascico a livello fisico. Infatti, si è fermato Andrea Barzagli che a questo punto è in dubbio per il match contro il Benevento.

Problema ai muscoli obliqui dell'addome per Barzagli

La Juve, contro il Benevento, potrebbe non avere a disposuzione Andrea Barzagli.

Infatti, lo staff medico bianconero ha sottoposto il numero 15 juventino ad una risonanza magnetica. Gli esami hanno messo in luce che Andrea Barzagli ha riportato un trauma distrattivo dei muscoli obliqui dell'addome. Per il difensore juventino sono già iniziate le terapie del caso e la sua situazione verrà monitorata e valutata nei prossimi giorni. In ogni caso a Massimiliano Allegri le alternative in difesa non mancano e contro il Benevento ritroverà Medhi Benatia e potrà contare anche su Daniele Rugani, Benedikt Howedes e ovviamente su Giorgio Chiellini. In ogni caso contro il club campano il tecnico livornese potrebbe fare un po' di turnover per permettere a qualcuno di riposare, soprattutto nel reparto arretrato.

Infatti, Kwadwo Asamoah e proprio Giorgio Chiellini sabato potrebbero risposare e chissà che non possa esserci anche un cambio in porta. Contro il Benevento non è da escludere che possa giocare Wojciech Szczesny,

Contro il Benevento Allegri potrebbe fare dei cambi

Oltre che in difesa contro il Benevento è possibile che Massimiliano Allegri faccia qualche rotazione e magari in attacco potrebbe ritornare fra i titolari Mario Mandzukic che potrebbe giocare con Paulo Dybala.

Il numero 10 bianconero sarà costretto a saltare il match di ritorno di Champions League e per questo sembra certo che sabato sarà titolare. Mentre a centrocampo si rivedrà Miralem Pjanic e forse anche Blaise Matuidi che ieri è entrato solo negli ultimi minuti della partita contro il Real Madrid. Massimiliano Allegri comunque ha diversi giorni a disposizione per prendere tutte le decisioni sulla formazione da schierare contro il Benevento, visto che comunque a parte Andrea Barzagli ha recuperato gran parte degli infortunati.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!