Il Milan vive questo finale di stagione su più binari. Quello societario da cui presto ci si augura possa arrivare chiarezza, ricordando che appare molto difficile credere possa esserci un pericolo per la dimensione sportiva del club. Quello relativo alla squadra che si pone l'obiettivo di arrivare più in alto possibile in campionato. E c'è anche e soprattutto quello dirigenziale che fa capo a Mirabelli, ma che coinvolge anche Gattuso e riguarda le strategie che verranno adottate nel prossimo calciomercato. La pietra su cui si costruirà il futuro è proprio l'allenatore calabrese che avrà piena voce in capitolo in quelle che saranno le scelte che riguarderanno il calciomercato della prossima estate.

In attesa di capire quelle che saranno le possibilità economiche ed eventualmente le disponibilità si possono già tracciare delle linee guida che presto sono saranno destinate a filtrare da Milanello.

Milan: sceglie Gattuso

Prima delle vacanze natalizie non si aspettava altro che finisse questa stagione per poter fare un duro processo a quelli che sono stati gli obiettivi di calciomercato portati a termine da Massimiliano Mirabelli. L'avvento di Gattuso, invece, ha rivalutato molti degli elementi che sono portati a Milanello dal dirigente e questo pone il trainer nelle condizioni di godere di diversi crediti da spendere attraverso la voce che metterà nel capitolo calciomercato. L'obiettivo del Milan nella prossima stagione è quello di alzare l'asticella e porre la qualificazione alla prossima Champions League come obiettivo da raggiungere a tutti i costi.

E per elevare il livello di qualità della squadra sarà, qualunque siano le scelte societarie, necessario affidarsi a delle porte girevoli che potrebbero generare delle rinunce dolorose.

Milan: partenze scontate e anche a sorpresa

Non serve la sfera di cristalo o essere degli indovini per immaginare che Kalinic è destinato ad andare via. Non è fuori dal mondo che qualcuno possa bussare alla porta dei rossoneri e pagare la clausola da 40 mln di Suso che potrebbe avere voglia di giocare da subito la Champions League.

Secondo Il Giorno potrebbero partire con l'offerta giusta anche Donnarumma e Ricardo Rodriguez, ma la sorpresa assoluta sarebbe relativa al fatto che nella lista dei cedibili di Rino Gattuso ci sarebbe anche Jack Bonaventura, che sarebbe destinato a pagare questo periodo di scontentezza derivante dalle troppe critiche ricevute.

Si tratterebbe di una partenza a sorpresa.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!