Sono diversi i dubbi in casa Inter in vista della prossima stagione 2018/2019. Indubbiamente sono quasi tutti legati alla qualificazione alla prossima Champions League. In caso di mancato arrivo alla prima fase della massima competizione europea, gli addetti ai lavori hanno già ipotizzato molteplici cessioni eccellenti. C'è chi parla anche del bomber Icardi come possibile partente. Ad oggi, le parole di Ausilio fanno sperare la tifoseria, ma chiaramente non è dato sapere cosa succederà più avanti, specie se all'Inter offrissero un'ingente somma di denaro per assicurarsi le prestazioni del calciatore argentino.

Icardi non è però l'unico dubbio in casa nerazzurra: si è più volte discusso sulla presenza o meno in panchina il prossimo anno di Luciano Spalletti.

Primo passo verso la prossima stagione

L'Inter per la prossima stagione farà ancora affidamento su Luciano Spalletti: è questo il parere della Gazzetta dello Sport. Il quotidiano rosa è infatti sicuro che il mister possa essere confermato dal cinese Suning e dal resto dei dirigenti nerazzurri anche in caso, cosa molto probabile, di mancata qualificazione in Champions League. Quindi sembra proprio aver preso le grazie della dirigenza Luciano, che proporrà a breve gli acquisti da tentare per migliorare la rosa. Fra questi dovranno essere mischiati giovani promettenti, almeno un top player e qualche pedina valida in grado di dare 'una mano' ai calciatori in squadra.

Il nome del calciatore ancora di moda

In casa Inter l'attenzione è comunque sempre rivolta al caso Joao Cancelo, il calciatore di proprietà del Valencia che il club nerazzurro deve riscattare, versando però ben 35 milioni nella casse degli spagnoli. Operazione difficile da portare a termine, che sta dando spazio ad un nome che circola da qualche giorno fra le notizie di cronaca sportiva, ovvero quello di Kaderabek, terzino dell'Hoffenheim.

Vi avevamo già parlato del calciatore 26enne nelle passate giornate, ma adesso che la situazione Cancelo si complica il suo nome risalta all'attenzione particolarmente. Il calciatore ceco potrebbe arrivare in estate per circa 15 milioni di euro, anche se non si deve dimenticare l'interesse della Juventus e di quello che l'ha considerato il suo erede, Pavel Nedved.

L'operazione non appare complicata da portare a termine, specie perché la cifra per il trasferimento appare abbastanza trattabile, almeno cosi ha fatto capire la dirigenza dell'attuale team di Kaderabek.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!