Il Milan vuole chiudere al meglio questa stagione. Obiettivo: sesto posto e magari vittoria della Coppa Italia. C'è però chi è già chiamato a pensare alla prossima stagione. L'indiziato numero uno, in tal senso, è Massimiliano Mirabelli. Il dirigente calabrese è già al lavoro da tempo ed il fatto che abbia chiuso un colpo importante a parametro zero come quello porterà Pepe Reina a vestire la maglia rossonera indica che la società è vigile su tutte le opportunità che il Calciomercato potrebbe offrire.

In estate, però, non ci saranno solo parametri zero da rincorrere, ma anche e soprattutto calciatori da acquistare dopo una trattativa con le rispettive società d'appartenenza.

Una difficoltà in più, considerato che il club rossonero non avrà la stessa disponibilità della passata stagione e dovrà ingegnarsi per regalare a Gattuso dei colpi che possono fare al caso dell'attuale rosa rossonera.

Milan: l'obiettivo principale

Il Milan, ormai se ne ha contezza, è riuscito ad allestire un base di giocatori su cui costruire il futuro. L'attuale rosa si caratterizza per avere un'età media bassa ed uno zoccolo duro italiano importante. Si tratta di due aspetti che possono aiutare ad ampliare i passi verso un futuro di primo livello, ma allo stato attuale c'è la consapevolezza che manchi qualcosa. Manca soprattutto esperienza internazionale e calciatori di personalità che possano elevare il tasso di consistenza della squadra.

Calciatori come Pepe Reina rappresentano paradigmatici rispetto a ciò che si cerca da questo mercato che arriverà in estate: elementi che abbiano presenze in nazionale, in Champions League e si caratterizzino per una spiccata personalità. Da quando Gattuso siede sulla panchina rossonera la squadra ha avuto un cammino da quarto posto, l'intento è che nella prossima stagione quel tipo di rendimento possa essere esteso su 38 partite e magari migliorarlo con l'ausilio dei nuovi arrivi.

Milan: Serie A nel mirino

Mirabelli cerca giocatori che conoscano a menadito la Serie A. Dalle parti di Milanello si augurano che prenda davvero corpo uno scambio con la Roma, sebbene sia difficile. Gli ultimi rumors di mercato raccontano che, una volta raccattata la liquidità attraverso la cessione degli esuberi, il club rossonero contatterà Napoli e Juventus per avere Callejon e Mandzukic.

Giocatori esperti e di sostanza. Secondo Rai Sport il Milan potrebbe investire fino a 23 milioni per lo spagnolo. Il croato, invece, vale 30 mln secondo transfermartkt. C'è però una cosa che non convince: spendere oltre 50 mln per un trentunenne ed un trentaduenne può essere la chiave giusta per un grande futuro? Soprattutto considerato che si tratta di calciatori considerati a fine ciclo da potenziali rivali. Investire, ad esempio, sul ventiseienne Morata potrebbe avere più senso, si aspetta comunque di capire quali saranno le strategie di Mirabelli.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!