Calciomercato in fermento in casa Genoa, con tante novità di queste ultime ore. La prima riguarda l'ipotesi Sandro per il nuovo centrocampo di Davide Ballardini. Il portoghese dell'Antalyaspor, già nel mirino dei grifoni a gennaio, è reduce da un'esperienza in prestito al Benevento e dopo la retrocessione in B del club campano cerca nuove strade.

Sandro, potenziale e ingaggio da top player

L'ex Tottenham ha giocato in Inghilterra fino al 2017, affermandosi con le maglie del QPR e del West Bromwich. Come ha sottolineato la redazione sportiva de Il Secolo XIX, i dubbi sono legati ai numerosi infortuni che hanno caratterizzato la carriera del centrocampista.

Intoppi che non hanno comunque impedito un recupero totale di Sandro, che a Benevento in questi ultimi mesi ha dimostrato di essere un calciatore vivo. Il centrocampista brasiliano è stato pure nel giro della Nazionale per un breve periodo di tempo, anche per questo motivo il suo arrivo al Genoa è in salita. Ci sarebbero infatti tante altre squadre pronte a fare follie per rilanciarlo, accontentando anche le sue pretese di ingaggio.

Marchetti come dodicesimo? Rossi in salita

Passando al capitolo portiere, nelle ultime ore ha preso quota la soluzione Marchetti. Il portiere di riserva della Lazio, lontano dai campi ormai da diverso tempo, è accostato al Genoa con insistenza. La sensazione è che i rossoblu possano volerlo come alternativa al titolare, che probabilmente non sarà Mattia Perin, sempre più vicino ad un trasferimento alla Juventus.

Da Torino dicono sia difficile che i bianconeri inseriscano nell'operazione il mediano Sturaro, mentre ci sarebbero buone possibilità per Mandragora. Ballardini intanto studia con Perinetti le prossime mosse di mercato, con un altro sogno rappresentato da Younes. In uscita si lavora ad una soluzione per Lapadula, con Babacar e Falcinelli che sempre secondo fonti locali sarebbero due profili monitorati con interesse dal Genoa.

Attenzione poi all'ipotesi a sorpresa che porta al 24enne Gonçalo Paciência del Porto. Sul fronte rinnovi, il grifone ha cominciato a trattare con Giuseppe Rossi e il suo agente per l'anno prossimo. L'apertura pubblica del Genoa non significa che l'attaccante resterà ancora in rossoblu, dal momento che Pepito chiederebbe maggiori garanzie rispetto alla stagione appena trascorsa, soprattutto per quanto riguarda il minutaggio.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!