L'Inter non pensa solo al campo, nonostante la fondamentale sfida contro il Sassuolo che può permettere ai nerazzurri di giocarsi tutte le chance per qualificarsi alla prossima edizione della Champions League nell'ultima giornata di campionato contro la Lazio, allo stadio Olimpico, in quella che può assumere i contorni di una vera e propria finale.

La società nerazzurra, però, si sta già muovendo sul mercato visto che si vuole anticipare la concorrenza e cercare di regalare gran parte dei rinforzi al tecnico, Luciano Spalletti, già prima del ritiro che quest'anno si svolgerà ad Appiano Gentile e, inoltre, non ci saranno tournèè e viaggi transoceanici, con tutte le amichevole che si disputeranno in Europa, anche quelle valide per l'International Championship Cup.

Effettuati già tre acquisti da parte del direttore sportivo, Piero Ausilio, che a febbraio è volato in Argentina per chiudere con il Racing Avellaneda l'acquisto del giovane attaccante Lautaro Martinez per venti milioni di euro, facendo firmare al giocatore un contratto di cinque anni a 1,2 milioni di euro a stagione più bonus. Chiusi anche i colpi Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah, che arriveranno a parametro zero essendo in scadenza di contratto rispettivamente con Lazio e Juventus.

Il rinforzo a centrocampo dell'Inter

Sistemato il reparto arretrato e acquistato un attaccante in grado di far rifiatare Mauro Icardi, l'Inter ora è alla ricerca di un centrocampista che faccia fare il definitivo salto di qualità alla squadra nerazzurra, che è già crescita tantissimo da febbraio con l'arrivo di Rafinha e l'esplosione di Joao Cancelo.

Il nome in cima ai dirigenti nerazzurri è quello del centrocampista olandese della Roma, Kevin Strootman. Il giocatore sembra aver finito il proprio ciclo in giallorosso ed è disposto a lasciare la Capitale e, inoltre, nel suo contratto c'è una clausola rescissoria da quaranta milioni di euro che permetterebbe all'Inter anche di non trattare con i giallorossi, esercitandola come fatto la scorsa estate con Matìas Vecino, che fu acquistato dalla Fiorentina pagando la clausola rescissoria da venticinque milioni di euro.

La trattativa potrebbe essere facilitata anche dal fatto che i suoi interessi sono curati dalla SEG, che è la stess agenzia che cura gli interessi di De Vrij, che avrebbe firmato un contratto quinquennale con l'Inter a quasi cinque milioni di euro a stagione.

Inter che, inoltre, ha pronte anche le alternative qualora la trattativa per il centrocampista olandese dovesse complicarsi.

I nomi sono quelli di Barella e Cristante, per il quale c'è stata già una chiacchierata informale con l'Atalanta.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!