Una delle protagoniste della prossima sessione di Calciomercato sarà sicuramente l'Inter, che ha cominciato a muoversi con largo anticipo, anche perché quest'anno la sessione estiva si chiuderà prima, il 18 agosto, il giorno prima dell'inizio del campionato.

I nerazzurri, intanto, hanno chiuso l'acquisto del centrale olandese Stefan De Vrij, che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con la Lazio. Il giocatore ha firmato un accordo quinquennale, fino al 2023, a oltre quattro milioni di euro più bonus, arrivando a cinque milioni di euro a stagione.

Un accordo che viene praticamente ufficializzato proprio nel rush finale di campionato, che vede l'Inter e la Lazio contendersi un posto nella prossima Champions League, con l'ultima giornata che vedrà lo scontro diretto tra le due squadre che varrà un po' come una finale. La classifica al momento dice Lazio quarta con 71 punti, Inter quinta con 69 punti ma la prossima giornata vedrà i nerazzurri impegnati in casa contro un Sassuolo già salvo, mentre i biancocelesti saranno di scena allo Scida per affrontare il Crotone di Walter Zenga.

Chiuso un altro colpo

De Vrij, però, sembra non essere l'unico colpo definito dall'Inter. I nerazzurri, infatti, hanno praticamente definito un altro acquisto negli ultimi giorni.

La società nerazzurra ha informato la Juventus, attraverso le figure di Marotta e Paratici, che è in via di definizione l'accordo con il terzino sinistro, Kwadwo Asamoah, in scadenza di contratto con la società bianconera.

Il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha convinto il giocatore con un ricco contratto, si parla di oltre tre milioni di euro a stagione, per i prossimi tre anni, fino al 2021, con un ricco aumento di ingaggio rispetto a quanto percepito a Torino, che si avvicina ai due milioni di euro, bonus compresi.

Con l'arrivo di Asamoah l'Inter avrebbe sistemato definitivamente la difesa qualora riuscisse a riscattare il laterale portoghese, Joao Cancelo, in prestito dal Valencia con diritto di riscatto fissato a trentacinque milioni di euro.

Una linea difensiva composta da Cancelo, Skriniar, De Vrij e Asamoah farebbe invidia a gran parte delle squadre del campionato italiano ma non solo. Anche in Champions League, infatti, una difesa così potrebbe dare filo da torcere a chiunque ma, prima di poter pensare a ciò, sarà necessario che l'Inter vinca le ultime due giornate di campionato.