Il ricordo del Professor Franco Scoglio è ancora vivo nei cuori dei tifosi del Genoa. Lo è soprattutto nei pensieri di chi ha avuto l'onore di essere un suo giocatore come Marco Carparelli, ex bomber rossoblu che ha saputo, meglio di altri, rappresentare la "genoanità" in campo.

Franco Scoglio nel cuore

L'attaccante di Finale Ligure ha indossato la casacca del Grifone in momenti molto difficili per il club più antico d'Italia, ma ha anche vissuto in maniera marginale la storica promozione in Serie A del 2004-2005.

Ieri sarebbe stato il settantasettesimo compleanno di Franco Scoglio: purtroppo un malore lo ha strappato via ai suoi cari tredici anni fa, proprio mentre parlava della sua squadra del cuore.

La scomparsa di Franco Scoglio ha lasciato un vuoto incolmabile tra i fans del Genoa, ma non solo.

La lettera di "Carpa"

Marco Carparelli ha voluto esprimere il suo ricordo in una emozionante lettera pubblicata sul suo profilo Facebook. Queste le bellissime parole dell'ex attaccante del Genoa: "Come ogni anno mi ritrovo qui per porgerti i miei migliori auguri. Avresti compiuto settantasette anni, e oggi più che mai avremmo bisogno di un uomo come te".

Il centravanti ligure si ritiene un privilegiato perché: "Tu sei stato l'unico vero Professore di calcio, in pochi hanno avuto l'onore di essere allenati da te, ma io sono tra questi e ne vado fiero. Sono fiero, sì, perché con le tue parole, i tuoi schemi fatti coi bicchieri a tavola ci hai spiegato il vero calcio, e con la tua serietà e la tua professionalità hai saputo trasformare in professionisti anche noi".

"Carpa" si sente in debito con Franco Scoglio e a suo modo lo ringrazia, a tredici anni dalla sua scomparsa: "Sei stato come un padre, ti devo tanto. Vorrei, un giorno, trasmettere a qualcuno tutto quello che mi hai dato tu, con lo stesso amore. Spesso ripeto la tua frase: Noi siamo il Genoa, e chi non è convinto, posi la borsa e si tolga le scarpe".

Un'esclamazione storica, emblematica. L'ex centravanti del Genoa ha concluso così la sua lettera: "Se ti potessero ascoltare, quante cose cambierebbero. Ancora tanti auguri mio grande Prof. Un bacio e un abbraccio, ovunque tu sia". Un messaggio da brividi quello che Marco Carparelli ha voluto dedicare a Franco Scoglio.

Nemmeno il tempo cancellerà dai ricordi e dal cuore la figura del mitico Professore genoano. Lo ricorderemo così com'era, ma un velo di malinconia resterà per sempre.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!