A Kiev con lo stesso undici che ha trionfato a Cardiff per conquistare la tredicesima Champions League (in precedenza Coppa dei Campioni). Zinedine Zidane ha voluto dare fiducia alla stessa squadra che l'anno scorso ha rifilato un sonoro poker alla Juventus di Allegri. Un evento senza precedenti nella storia della manifestazione. Infatti è la prima volta che una squadra gioca due finali di seguito con gli identici protagonisti. Come in occasione del match contro i bianconeri Bale partirà dalla panchina. Nella sfida dei record Ronaldo eguaglierà Paolo Maldini con sei finali disputate (in realtà l'ex capitano rossonero ne ha disputate otto considerando la vecchia Coppa dei Campioni).

In caso di vittoria il portoghese firmerà la quinta vittoria in Champions ma non sarà primato assoluto visto Gento ha vinto sei titoli continentali con i blancos tra fine anni '50 ed inizio anni '60. Il Liverpool di Kloop proverà a mettere i bastoni fra le ruote agli spagnoli con l'ex romanista Salah annunciato in grande spolvero ed autentico spauracchio per Ramos e compagni. (LIVE Real Madrid-Liverpool dalle 20,45 su Canale 5 e sullo streaming delle reti Mediaset)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

REAL MADRID: Keylor Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos, Isco; Cristiano Ronaldo, Benzema. A disposizione Casilla, Nacho, Theo, Kovacic, Lucas, Asensio, Bale

LIVERPOOL: Karius; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Henderson, Wijnaldum, Milner; Mané, Salah, Firmino.

A disposizione Mignolet, Clyne, Klavan, Alberto Moreno, Lallana, Emre Can, Solanke.

Arbitro Milorad Mazic (SER)

Atmosfera da brividi a Kiev con i tifosi del Real Madrid che accolto le squadre in campo con mega coreografia.

1': partiti, Liverpool subito insidioso

5': inglesi ancora pericolosi, salva la difesa del Real

6': Varane salva su un perfetto assist di Firmino per Salah

10': termina ampiamente a lato una conclusione di Marcelo da fuori area

13': cross di Alexander-Arndol respinto da Navas in tuffo

14': conclusione di Ronaldo da posizione decentrata con pallone di poco alto sopra la traversa

17': Navas a vuot, Van Dijk conclude alto sopra la traversa

22': doppia occasione per il Liverpool, prima Ramos salva sulla conclusione di Firmino e poi Navas blocca la 'rasoiata' di Alexander-Arndol

28': clamoroso il Liverpool perde SALAH per infortunio, l'egiziano esce in lacrime.

In campo Lallana

35': infortunio anche per il Real Madrid, entra Nacho per Carvajal

42': gol annullato a Benzema dopo un colpo di testa di Ronaldo respinto da Karius

45': tre minuti di recupero

48': tiro dalla distanza di Benzema che termina a lato

Dramma Salah, infortunio e lacrime

FINALE PRIMO TEMPO: REAL MADRID-LIVERPOOL 0-0

1' st: via alla ripresa

2' st: assist involontario di Lallana per Isco che centra la traversa

5' st: papera di Karius, REAL in vantaggio con Benzema

9' st: zampata di Manè per il pareggio del LIVERPOOL

15' st: occasione per Isco, Karius devia in angolo

16' st: Bale per Isco

18' st: Bale, appena entrato, firma il 2 a 1 capolavoro per il REAL MADRID.

Strepitosa la 'bicicletta' volante del fuoriclasse gallese

23' st: Ramos salva su Mané

25' st: Liverpool vicino al pari: palo di Mané

Ronaldo fermato da un invasore

28' st: Ronaldo vicinissimo al tris, decisiva la deviazione di un difensore inglese in angolo

37' st: ammonito Mané

38' st: nuova papera di Karius: 3 a 1 REAL MADRID con Bale

39' st: Bale sfiora il poker nel frattempo è entrato Emre Can per Milner

43' st: cambio per il Real Madrid, Asensio per Benzema

47' st: Ronaldo lanciato a rete fermato da un invasore

FINALE A KIEV: REAL MADRID CAMPIONE D'EUROPA PER LA TREDICESIMA VOLTA

Le clamorose dichiarazioni di Ronaldo

A fine partita Ronaldo ha dichiarato che è stato bello giocare nel Real Madrid.

Un'affermazione che ha fatto scattare l'allarme tra i tifosi dei blancos. Il portoghese è davvero al passo d'addio con il club spagnolo? Tornerà in Premier o andrà in Cina?

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!