Marek Hamsik e Napoli, un amore che sembrerebbe andare verso l'epilogo. Il centrocampista slovacco, infatti, sembra sempre più convinto di accettare le faraoniche offerte provenienti dalla Cina. Intanto, il padre stesso conferma: "In questo momento al 60 per cento va in Cina. Ora il manager di Marek, Juraj Venglo, parlerà con il presidente del club".

Calciomercato Napoli: Hamsik sempre più tentato dalla Cina

Come riportato da SkySport, stavolta Marek Hamsik, Capitano del Napoli e da ben 11 anni nelle file del club partenopeo, potrebbe davvero dire addio all'ombra del Vesuvio.

Come ben chiarito dal padre Richard, in un'intervista rilasciata al giornale slovacco Pravda, Marek "andrà via al 60%, e andrà in Cina".

Le offerte sul tavolo non mancherebbero per il classe 1987, e sarebbero tutte importantissime: si parla di tre offerte provenienti solo dal Sol Levante, che andrebbero ben aldilà dei 10 milioni di euro netti all'anno.

Offerte molto difficili da rifiutare, anche per una bandiera azzurra come il Capitano che ad oggi percepisce uno stipendio netto di 3,5M all'anno.

Mercato Napoli, il padre di Hamsik: 'Le trattative non sono facili'

Il papà del centrocampista slovacco ha poi proseguito spiegando come l'interesse dei cinesi sia serio, ma che le trattative non siano assolutamente semplici. A complicare ancor di più le cose, vi sono le problematiche legate a un trasferimento internazionale: "In Cina non è periodo di trasferimenti, la prossima sessione aprirà solo in inverno.

C'è quindi un problema di mancata corrispondenza temporale, anche perché le squadre cinesi hanno dei limiti per il tesseramento di calciatori stranieri" ha concluso il padre dello slovacco, spiegando come, ad oggi, vi siano il 60% di possibilità che Marek accetti il trasferimento in Cina.

Un futuro ancora nebuloso e incerto per il centrocampista slovacco, che potrà dipendere anche da un'altra variante: la permanenza a Castel Volturno di Maurizio Sarri.

La permanenza dell'allenatore ex-Empoli, infatti, è uno degli aspetti chiave della vicenda. Se Sarri restasse, l'assalto allo Scudetto del prossimo anno sarebbe lanciato, e, sicuramente, Hamsik sarebbe uno dei primi alfieri del tecnico toscano. In caso di partenza, invece, anche Hamsik prenderebbe in altissima considerazione tutte le offerte arrivate sul suo tavolo.

Per un trasferimento che, ad ogni modo, chiuderebbe una storia d'amore lunga ben 11 anni, e probabilmente un ciclo della storia azzurra.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!