Mancano ormai solamente due turni prima di assistere alla chiusura definitiva di una stagione che si appresta a concludersi con un altro secondo posto per il Napoli di Aurelio De Laurentiis, dopo quello conquistato due anni fa. Dopo gli ultimi risultati, infatti, la Juventus è oramai ad un passo dal settimo scudetto consecutivo e i partenopei dovranno, con tutta probabilità, accontentarsi ancora dei tanti complimenti per il bel gioco espresso nell'arco dell'intero campionato. Proprio per questo motivo, si comincia a pensare con insistenza al futuro e alla sessione estiva di Calciomercato che, settimana dopo settimana, si fa sempre più vicina.

Se a tenere banco c'è ancora la questione legata alla permanenza o meno di Maurizio Sarri, dalle parti di Castel Volturno si comincia a pensare a come rinforzare la rosa e a come sostituire le eventuali cessioni, una su tutte quella di Dries Mertens.

Napoli: se Mertens va via, il presidente investirà con decisione?

Secondo quanto si legge sul quotidiano sportivo Tuttosport, infatti, che ha analizzato i temi principali di quelle che potrebbero essere le strategie di mercato del Napoli al termine della stagione, continua a tenere banco il possibile addio di Dries Mertens, perché sul contratto del giocatore è attiva una clausola rescissoria da "appena" 28 milioni di euro. Cifra che, ovviamente, avvicina inesorabilmente gli occhi di mezza Europa e non solo su uno dei bomber più prolifici degli ultimi anni.

Le proposte per l'attaccante belga, infatti, potrebbero arrivare da qualunque parte ma, secondo il giornale in questione, in particolare dalla Premier League e dalla Cina. Se l'offerta dovesse arrivare, la palla passerebbe direttamente in mano al giocatore e proprio per questo motivo il Napoli deve cominciare a cautelarsi in caso di un suo addio.

Un addio che sarebbe molto pesante sia per la rosa che per la tifoseria, ma che Aurelio De Laurentiis sembrerebbe pronto a sostituire in modo adeguato investendo grandi cifre in questa sessione estiva di mercato. Al posto di Dries Mertens, infatti, ci sarebbe in mente un nome fortissimo: quello di Simeone Jr, bomber che, all'Artemio Franchi, ha rifilato ben tre reti proprio al Napoli di Maurizio Sarri.

Per il momento il presidente della Fiorentina ha risposto con un nulla di fatto, ma il collega De Laurentiis sembrerebbe intenzionato a non arrendersi e a riprovare l'assalto nelle prossime settimane. Vedremo. Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, potete continuare a seguire l'autore di questo articolo e la testata Blasting News.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!