Il Milan, indipendentemente dall'esito finale di questa stagione, è entrato nell'ordine delle idee che la prossima stagione i margini d'errore saranno ancor più ridotti rispetto a quella attuale. L'avvio deludente con Vincenzo Montella al timone ha privato la squadra della possibilità di duellare per raggiungere il quarto posto. La Champions League, nella prossima stagione, sarà un traguardo che andrà raggiunto necessariamente. Il Milan, infatti, non può permettersi un altro anno lontano dall'Europa che conta.

Mirabelli già da tempo è al lavoro per portare a Milanello quei profili che vengono ritenuti giusti per migliorare l'attuale rosa, con la consapevolezza che non sarà possibile effettuare gli stessi investimenti di un anno fa.

L'obiettivo è condurre un Calciomercato sostenibile attraverso il reperimento di risorse economiche proveniente dalla cessione dei calciatori in esubero e o ritenuti non più fondamentali nell'economia del progetto.

Milan: cosa ha chiesto Gattuso?

Non ci sono dubbi sul fatto che Rino Gattuso avrà ampia voce in capitolo in vista del mercato estivo. L'allenatore è ritenuto una delle basi su cui costruire un progetto che nel giro di qualche anno possa riportare il Milan a contendere i trofei alle big italiane ed europee. Mirabelli tiene molto conto di quelle che sono le idee de tecnico e non a caso ha avviato il processo di rafforzamento della rosa con calciatori che hanno un caratteristica specifica.

Pepe Reina, ad esempio, risulta essere perfettamente compatibile con quel profilo di calciatore che Gattuso ritiene servano alla sua squadra: esperto, capace di far sentire la propria voce in spogliatoio e abituato a giocare partite di livello internazionale. Tuttavia, sarebbe sbagliato immaginare un Milan totalmente proiettato alla ricerca di calciatori nella fase finale della carriera.

Milan: a sorpresa sfida le grandi

In Argentina raccontano che il Milan è fortemente determinato a inserirsi nella corsa per un grande talento del calcio internazionale: si chiama Christian Pavon, ha ventidue anni ed è un attaccante esterno già pronto per cimentarsi in Europa. Il suo procuratore Hidalgo ha fatto sapere che potrebbe essere in procinto di lasciare il Boca e secondo El Dia sul giocatore ci sarebbero Arsenal in Inghilterra, Monaco e Psg in Francia e lo Zenit in Russia.

In Italia, però, c'è il Milan. Mirabelli potrebbe essere intenzionato a portare a Milano un calciatore che, in campionato, ha giocato 50 partite, realizzato 13 gol e sfornato diversi assist. Ha già esordito in Nazionale e potrebbe fare davvero al caso di Gattuso.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!