Terminata la stagione regolare, la serie B si appresta a vivere le concitate fasi dei play off e play out, al termine dei quali uscirà fuori la terza squadra promossa in serie A e la quarta formazione che farà compagnia in serie C a Ternana, Pro Vercelli e Novara.

Turno eliminatorio, Bari-Cittadella e Venezia-Perugia

Stabilito anche il quadro degli incontri dei play off che avranno un turno preliminare con le gare che si disputeranno a Bari il 26 maggio 2018, alle ore 18.00, tra i locali ed il Cittadella e il 27 maggio, stessa ora, a Venezia tra i lagunari ed il Perugia.Le semifinali, con gare di andata e ritorno, avranno inizio il 29 maggio 2018, alle ore 20.30, tra la vincente dell'incontro Bari-Cittadella ed il Frosinone, mentre l'altra semifinale avrà luogo il 30 maggio, alle ore 20.30 tra la vincente di Venezia-Perugia ed il Palermo.

Le date per il ritorno delle semifinali si svolgeranno il 2 ed il 3 giugno, nelle sedi delle squadre meglio classificate al termine della stagione regolare.

Anche la finale si svolgerà con gare di andata e ritorno, rispettivamente il 7 ed il 10 giugno. Tutto pronto allora? Neanche per idea, è di ieri, 19 maggio, la notizia riportata da TMW dell'intenzione del Cittadella di fare ricorso e bloccare i play off, se lunedì prossimo l'Assemblea della Serie B non dovesse intervenire per far anticipare il verdetto alla giustizia sportiva sul caso Bari. La vicenda è abbastanza chiara in quanto il club veneto ha finito la stagione regolare ad un solo punto dal Bari e, secondo il regolamento dei play off, giocherà l'unica gara del turno eliminatorio nella città pugliese, non godendo dei favori del pronostico anche per il fattore campo. Il club biancorosso può contare su 30.000 presenze al San Nicola, che quest'anno è stato quasi sempre il fattore vincente per i 'galletti'.

Marchetti, dg del Cittadella, 'si deve giocare al Tombolato o faremo ricorso'

Ma, il dg del Cittadella Stefano Marchetti sa perfettamente che un'eventuale penalizzazione a carico del Bari, da scontare prima dell'inizio dei play off, rovescerebbe la classifica finale tra il club padovano e quello pugliese e, soprattutto, invertirebbe il fattore campo, cosa niente affatto trascurabile, per il turno eliminatorio dei play off.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Da qui le dichiarazioni di Marchetti che ha aggiunto, 'c’è un regolamento scritto e la partita per quanto mi riguarda si dovrà giocare al Tombolato e non al San Nicola'. In sede di commento finale ha detto, 'se non vedremo riconosciuti i nostri diritti faremo ricorso per far rinviare i play off fino a quando non verrà presa una decisione in merito'.

Si annuncia un lunedì caldo, caldissimo per i club di serie B, all'interno dell'assemblea di lega, dove, statene certi, non si parlerà solo di squadre B e di programmazione futura, ma si daranno battaglia tutte le società coinvolte nei play off.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto