Quella di domani potrebbe essere l'ultima apparizione di christian maggio allo Stadio San Paolo: dopo dieci anni in maglia azzurra il giocatore potrebbe dire addio alla tifoseria partenopea.

L'approdo in maglia azzurra

Christian Maggio era stato acquistato dalla SSC Napoli nel 2008, quando fu prelevato dalla Sampdoria per una cifra pari a 8 milioni di euro. Terzino tutto corsa e muscoli, aveva saputo conquistare l'intera tifoseria partenopea con le sue cavalcate sulla fascia destra (Raffaele Auriemma gli affibiò per questo motivo il simpatico soprannome di "Superbike") e i suoi preziosi ripiegamenti difensivi per dan man forte alla coppia di centrali.

Impiegato inizialmente da Edy Reja come centrocampista destro nel 3-5-2, conosce il suo periodo di massima forma durante l'era Mazzarri, che seppe sfruttare a pieno le sue doti di instancabile corritore e col quale instaurò un feeling particolare dentro e fuori dal campo.

L'amore per la città e il rapporto con i tifosi

Quello tra il numero 11 azzurro e la città di Napoli è stato amore a prima vista. E non è soltanto una questione di gol (ben 19 in maglia azzurra soltanto in Serie A) e di ottime prestazioni difensive: alla base del legame tra Christian Maggio e la tifoseria partenopea vi è qualcosa di più significativo, di più profondo.

C'è l'amore per una città tanto affascinante quanto complessa quale è Napoli, il rispetto e l'infinita pazienza con chi (anche in contesti privati e non propriamente adatti) gli chiedeva un autografo, una foto o una semplice stretta di mano, il saper accettare la propria condizione in rosa senza mai lasciarsi andare a dichiarazioni inappropriate e destabilizzanti per la squadra e l'ambiente.

Il futuro di Christian Maggio

Dopo dieci stagioni in maglia azzurra, potrebbe esser arrivata ai titoli di coda l'avventura di Christian Maggio all'ombra del Vesuvio. Il suo contratto scadrà infatti tra un mese e non pare, al momento, che la società sia intenzionata ad offrire un eventuale prolungamento al terzino vicentino.

Futuro da dirigente? L'offerta di De Laurentiis ci sarebbe, ma l'addio al calcio giocato è un pensiero che non affascina l'instancabile Superbike, che ha richieste in altri club italiani e gradirebbe, eventualmente, la piazza torinese sponda granata, dove ritroverebbe Walter Mazzarri.

Quella di domani potrebbe essere dunque, con elevata probabilità, l'ultima gara di Maggio dinanzi al popolo che lo ha amato e che continuerà a rendergli grazie comunque finisca questa avventura.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!