In casa Inter tengono ancora banco le questioni legate al Calciomercato. Nonostante la fase calda delle trattative debba ancora entrare nel vivo per la maggior parte delle compagini, la società nerazzurra sta dimostrando di voler anticipare tutti e sta cercando di costruire una squadra competitiva che possa insidiare il netto predominio della Juventus delle ultime stagioni. Tutto dipenderà dall'eventuale qualificazione in Champions League, che verrà decisa dalla gara di domenica sera in casa della Lazio.

Ma non sono solo gli acquisti a far la parte dei protagonisti. La società che fa capo al gruppo cinese gruppo cinese Suning sta pensando anche al fronte cessioni.

Voci delle ultime ore danno Antonio Candreva ad un passo dall'addio alla maglia nerazzurra. Il centrocampista della Nazionale Italiana ha trascorso una stagione tra luci ed ombre: fino a questo momento - in attesa della partita dell'Olimpico - non ha ancora trovato la via della rete, come mai gli era successo nelle precedenti stagioni, in cui, proprio con la Lazio, era arrivato addirittura alla doppia cifra (12 goal nel 2014, 10 goal nel 2015 e nel 2016). La società nerazzurra ha fatto sapere all'entourage del calciatore di non esser disposta a rinnovare il contratto del calciatore, che scade nel 2020. Ma, secondo le stesse indiscrezioni, non vorrebbe liberarsi del centrocampista senza offerte che arrivino almeno a 15 milioni di euro.

Skriniar, l'agente spaventa i tifosi interisti

Una delle rivelazioni della stagione nerazzurra è stato certamente il roccioso difensore centrale Milan Skriniar. Arrivato lo scorso luglio dalla Sampdoria tra lo scetticismo generale, derivato dall'ingente somma con cui è stato pagato - 8 milioni più il cartellino di Caprari, valutato 15 milioni - dopo una sola stagione ad alti livelli, il calciatore ha convinto tutti sin dalle prime apparizioni estive, e nel corso dell'anno si è confermato come uno dei più forti difensori dell'intera Serie A.

Grazie alle sue prestazioni ha attirato l'attenzione di molti top club europei, tra cui Barcellona, Real Madrid e Manchester City, che sarebbero disposte a sborsare tanti milioni per portarsi a casa lo slovacco. Il suo agente, Karol Csonto, in un'intervista al portale slovacco Sport.sk ha ammesso che il futuro del calciatore dipenderà dalla partita contro la Lazio, e soprattutto dalle necessità che avrà l'Inter, nel caso voglia cedere il giocatore per ottenere una grande plusvalenza.

Parole che certamente non faranno felici i tifosi, che hanno un motivo in più per sperare nella qualificazione alla competizione europea più importante.

Se volete altre notizie di calciomercato, seguiteci su Blasting News.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!