Con il cambio di proprietà il Milan vuole effettuare un grande mercato e portare grandi nomi nella propria rosa. I rossoneri sono alla ricerca di un colpo a effetto soprattutto in attacco e l'obiettivo numero uno sembra essere diventato Alvaro Morata, ex attaccante di Juve e Real Madrid ora in forza al Chelsea di Maurio Sarri. Il club milanese è sulle tracce dello spagnolo da diverso tempo per cui l'interesse non è un mistero, ma le cifre dell'affare sono alte: il club rossonero pare non avere al momento a disposizione una liquidità tale che possa permetterne l'acquisto. Nonostante i problemi economici il Milan proverà il tutto per tutto a effettuare il proprio "colpo dell'estate" e regalare una gioia ai tifosi.

Leonardo-Morata: avviati i primi contatti

Il neo-dirigente rossonero Leonardo avrebbe avviato i primi contatti con il giocatore e il suo entourage per discutere i termini di un possibile trasferimento. Lo spagnolo gradirebbe la destinazione a cui avrebbe detto sì da tempo; resta da superare l'ostacolo Chelsea che non abbassa le pretese per l'attaccante valutato tra i 65 e i 70 milioni di euro. Il Milan potrebbe raggiungere tale cifra solamente dopo aver effettuato qualche cessione importante, cosi da ritrovarsi un tesoretto da poter investire proprio sull'attaccante dei blues, voglioso di tornare nel campionato Italiano.

Higuain e Falcao le alternative allo spagnolo, Kalinic in uscita

Qualora la trattativa per lo spagnolo non dovesse andare in porto, il Milan ha già pronte le possibili alternative, con Higuain che sarebbe il prescelto per ricoprire il ruolo centrale in attacco. Con la Juventus sono già avviati dei contatti per quanto riguarda il caso Bonucci e l'argentino potrebbe essere inserito nella trattativa sebbene i rossoneri, per il difensore, sarebbero più propensi ad uno scambio con Mattia Caldara.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

L'argentino ha una valutazione intorno ai 65 milioni di euro, stessa quotazione di Morata ma i buoni rapporti tra le società potrebbero far calare il prezzo. Sullo sfondo come alternativa c'è anche il nome di Radamel Falcao del Monaco.

Intanto in uscita proprio nel reparto avanzato si parla di Kalinic, con il croato che non ha soddisfatto le aspettative e cambierà aria: la destinazione più plausibile pare la Spagna e nello specifico l'Atletico Madrid di Diego Simeone.

Gli spagnoli inizialmente avevano proposto un prestito con diritto di riscatto, soluzione che al Milan non era gradita, ma adesso sembra che stia prendendo piede l'ipotesi di una cessione a titolo definitivo che potrebbe far decollare la trattativa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto