Uno dei giocatori che continua ad essere tra i più chiacchierati sul mercato è il centravanti argentino dell'Inter, Mauro Icardi. La clausola rescissoria da centodieci milioni di euro, valida solo per l'estero, è scaduta la settimana scorsa ma i rumors sul suo conto continuano ad essere insistenti. Rumors che, molto probabilmente, continueranno ad andare avanti finché il giocatore non rinnoverà il proprio contratto con la società nerazzurra.

Icardi che sembra piacere molto al Real Madrid. I blancos stanno attuando una vera e propria rivoluzione e, dopo la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus per cento milioni di euro, potrebbe arrivare anche la cessione di Karim Benzema, che piace molto al Paris Saint Germain.

Maurito è legato ai colori nerazzurri e non ha mai nascosto la propria volontà di continuare a giocare con l'Inter. Anche la società nerazzurra non sembra ben disposta a trattare la cessione del suo capitano. In regime di Fair Play Finanziario, però, nessun giocatore può essere incedibile a prescindere.

Stando a quanto riportato da Tuttosport, per cercare di scalfire l'Inter e Suning, servirà un'offerta mostruosa da parte del Real Madrid, che potrebbe aggirarsi intorno ai centocinquanta milioni di euro. Solo con questa cifra la società nerazzurra potrebbe prendere in considerazione l'idea di privarsi del proprio capitano. L'Inter, infatti, avrebbe a disposizione la cifra necessaria per trovare sia il sostituto del centravanti argentino, sia per completare la rosa a disposizione del tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti.

Il possibile sostituto di Icardi

Tuttosport si spinge oltre e si sofferma sul possibile sostituto di Mauro Icardi. Secondo il quotidiano torinese un'ipotesi potrebbe essere il suo connazionale, Gonzalo Higuain, in uscita dalla Juventus dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo. Il Pipita è stato acquistato due anni fa dal Napoli pagando la clausola rescissoria da novanta milioni di euro e per evitare di realizzare una minusvalenza i bianconeri accetteranno di sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte intorno ai sessanta milioni di euro.

Per arrivare al centravanti bianconero, comunque, bisognerà battere la concorrenza del Chelsea. Il nuovo tecnico dei Blues, infatti, ha posto Higuain in cima alla lista della spesa per rinforzare la rosa a sua disposizione, con Alvaro Morata posto nella lista dei cedibili.

Inter su Vidal

Inter che, comunque, al momento non pensa alla cessione di Icardi, a meno di offerte come detto mostruose.

L'obiettivo principale della società nerazzurra è completare la rosa con l'innesto di un terzino destro e un centrocampista centrale. Nelle ultime ore ha preso quota il nome proprio di un ex Juventus, Arturo Vidal. Il centrocampista cileno ha il contratto in scadenza a giugno 2019 e ha già manifestato la volontà di lasciare il Bayern Monaco, che in teoria l'avrebbe già sostituito con l'arrivo di Goreztka dallo Schalke 04 a parametro zero. Il direttore sportivo, Piero Ausilio, è volato in Germania per cominciare a imbastire la trattativa con il club tedesco.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!