Doveva essere la stagione dell’austerity, quella che si è appena aperta, in serie C, all’insegna del rigoroso rispetto delle regole sui conti e sulla trasparenza, dopo le drammatiche vicende dello scorso campionato vissute a Modena, prima ed a Vicenza ed Arezzo poi.

Ed invece, la terza serie non si smentisce e propone anche questa volta un campionario ricco di fascino ed interesse per la presenza di tanti campioni che hanno fatto la fortuna nelle serie maggiori di molti club, diventando spesso simboli di una città e motivo di orgoglio della propria tifoseria.

Caracciolo, una garanzia per la categoria

Le prime due settimane di mercato hanno spiazzato operatori e dirigenti per alcune trattative andate in porto riguardanti alcuni bomber del nostro calcio, legati da vincoli che sembravano indissolubili con il loro club. E’ il caso dell’ex capitano del Brescia Andrea Caracciolo che dopo la delusione per il mancato rinnovo con le Rondinelle ha deciso di voltare pagina e di accettare la proposta della Feralpi Salò, con un contratto biennale che lo legherà al club lombardo fino alla soglia dei 40anni.

Un grande colpo quello realizzato dal presidente Pasini che rivela quale progetto ambizioso abbia in mente, per far diventare sempre più competitivo il proprio club, dopo qualche anno di esperienza in Serie C.

Ma si è mosso anche il Monza acquistando un altro terribile ‘vecchietto’ del nostro calcio, il 35enne brasiliano Reginaldo, una carriera lunghissima ed importante alle spalle con le maglie di Fiorentina, Parma e Siena, e negli ultimi tempi Paganese, Trapani e Pro Vercelli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Altri esempi di bomber che conoscono bene la serie C vengono dalla piazza di Terni che si è assicurato il 34enne Daniele Vantaggiato, protagonista con il Livorno di una stagione che ha visto il club labronico approdare in serie B grazie anche ai suoi gol. Riparte da una piazza che sogna di essere ripescata in serie B e per Vantaggiato potrebbe essere uno stimolo in più per far valere le sue grandi qualità di realizzatore, malgrado la non più giovane età e qualche acciacco in più.

In Toscana si sogna con Moscardelli e Maccarone

Il Pisa ha acceso l’entusiasmo un po’ sopito dei suoi tifosi con l’acquisto del barbuto Davide Moscardelli, classe '80, prelevato dall'Arezzo, al termine di una stagione travagliata, per i noti problemi societari, dove ha realizzato 30 gol in 67 presenze negli ultimi due anni.

Da Moscardelli, rimanendo sempre in Toscana, ci spostiamo verso Carrara dove la squadra locale ha formato una coppia d’attacco che fa sognare ad occhi aperti i propri tifosi, Francesco Tavano e Massimo Maccarone che ormai prossimo ai 40 anni ha deciso di rientrare in Italia dopo l’esperienza australiana e ritrova uno staff tecnico che conosce molto bene, in primis Baldini ed il ds Berti, per cercare di aiutare la formazione toscana a compiere il miracolo di una promozione.

Insomma, non c’è solo Cristiano Ronaldo ad accendere la fantasia dei tifosi, anche la serie C, quest’anno, propone cinque grandi campioni che possono regalare tante gioie ai propri sostenitori, malgrado i tanti problemi che affliggono la categoria,in attesa delle auspicate riforme invocate da più parti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto