Uno degli anticipi della terza giornata del campionato italiano vedrà affrontarsi allo stadio Dall'Ara di Bologna la squadra di Filippo Inzaghi e l'Inter, alle ore 18 di domani, sabato 1° settembre. I nerazzurri sono alla ricerca del riscatto dopo un inizio di stagione altamente al di sotto delle aspettative. Nella prima giornata, infatti, è arrivata la sconfitta al Mapei Stadium contro il Sassuolo per 1-0, mentre la settimana scorsa è arrivato il pari interno contro il Torino per 2-2, nel match valido per la seconda giornata di campionato.

La mossa di Spalletti

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, sta studiando le mosse da attuare per uscire dalla crisi e tornare alla vittoria.

I tre punti sono necessari non solo per il morale, ma anche per non perdere definitivamente il contatto con la vetta, con Napoli e Juventus a punteggio pieno dopo le prime due giornate. La mossa principale potrebbe essere rappresentata dal rientro dal primo minuto del centrocampista belga, Radja Nainggolan. L'Alieno, come lo ha definito in più di un'occasione l'ex allenatore della Roma, potrebbe essere schierato dal primo minuto, anche stando a quanto riportato da Tuttosport, sulla linea dei trequartisti al fianco di Ivan Perisic, alle spalle del centravanti argentino, Mauro Icardi.

Spalletti che, dunque, sembra orientato a confermare il 3-4-2-1 schierato nelle prime due giornate contro il Sassuolo e il Torino.

Scelta che aveva suscitato non poche polemiche visto che alcuni giocatori erano adattati in determinati ruoli, nonostante un mercato svolto sulla base di un 4-2-3-1 visti i tanti giocatori offensivi arrivati nell'ultima finestra di calciomercato. In difesa, al fianco di Skriniar e De Vrij, dunque, ci sarà ancora una volta Danilo D'Ambrosio, autore di un grave errore in occasione del primo gol del Torino domenica scorsa.

A centrocampo dovrebbero essere confermati Brozovic e Vecino al centro, mentre sulle fasce ci dovrebbero essere Asamoah e Vrsaljko che, essendo stati convocati, hanno recuperato definitivamente dagli acciacchi della gara contro i granata. Questa, dunque, la formazione che potrebbe scendere in campo domani:

Inter (3-4-2-1): Handanovic, D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Vrsaljko, Brozovic, Vecino, Asamoah, Nainggolan, Perisic, Icardi.

Molto probabile l'esordio ufficiale per Nainggolan

Il match contro il Bologna potrebbe rappresentare l'esordio ufficiale per Radja Nainggolan con la maglia dell'Inter. Il centrocampista belga, infatti, ha praticamente saltato l'intera preparazione a causa di un infortunio muscolare subito durante la seconda amichevole contro il Sion. Acquistato per ventiquattro milioni di euro più i cartellini di Zaniolo e Santon, fortemente voluto da Luciano Spalletti, la sua assenza si è sentita nelle prime due giornate di campionato. Per questo motivo il suo rientro potrebbe essere decisivo per il proseguo della stagione dell'Inter.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!