L'Inter sembra essere in dirittura d'arrivo per chiudere l'affare Arturo Vidal. Pare che sia già stato trovato l'accordo con il Bayern Monaco: il club tedesco sembra abbia intenzione di rinnovargli il contratto per poi cederlo in prestito con diritto di riscatto, per una cifra che si aggira sui 18 milioni di euro. La volontà del calciatore sembra essere - da tempo - quella di trasferirsi a Milano, un ritorno in Italia per il calciatore che in passato ha vestito la casacca della Juventus. Il cileno, in caso di approdo nel club nerazzurro, dovrebbe percepire all'incirca 5 milioni di euro, un ingaggio nettamente inferiore agli 8 percepiti in questa stagione.

Tutto fatto, ma come mai allora non si è ancora chiuso l'affare? Gli ultimi rumors sembrano confermare una clamorosa ipotesi, ovvero quella che i nerazzurri sarebbero interessati ad un altro top player di caratura internazionale per rinforzare il team allenato da Luciano Spalletti.

Il nuovo nome, quello di Modric

La novità in casa Inter riguarda la possibilità - una vera chicca di calciomercato - di vedere in maglia nerazzurra il croato del Real Madrid Luka Modric. Da un paio di giorni circola questa voce, diventata molto più concreta nelle ultimissime ore: l'Inter starebbe tenendo sott'osservazione il croato, il vero sogno di Piero Ausilio.

La valutazione del calciatore del Real si aggira sui 50 milioni di euro, cifra ovviamente elevata da sborsare per i nerazzurri, che ancora non hanno concluso alcuna cessione onerosa.

Costo dell'operazione permettendo, l'altro ostacolo per arrivare al centrocampista croato sembrerebbe essere anche l'ingaggio: 10 milioni di euro a stagione per un calciatore di 33 anni. Secondo Sky Sport, Modric avrebbe già detto si al trasferimento a Milano, presunta meta gradita ad uno dei migliori calciatori dell'ultimo mondiale.

Il piano dell'Inter sembra essere quello di offrire al croato un contratto di minore entità ma per un periodo più lungo: 4 anni a 6-8 milioni a stagione.

Un'Inter a strisce rosse bianche e blu

L'arrivo di Modric potrebbe trasformare l'Inter in una sorta di Croazia bis. Dopo aver trovato l'accordo con l'Atletico Madrid per Sime Vrsaljko potrebbe dunque arrivare un altro croato agli ordini di Luciano Spalletti, che già in rosa ha altri due top player che hanno fatto il successo della Croazia all'ultimo Mondiale, ovvero Ivan Perisic e Marcelo Brozovic.

Il calciatore potrebbe andare a ricoprire uno dei tre posti dietro all'unica punta Icardi, anche se Spalletti ha recentemente chiesto un'altra punta. Luka Modric sarebbe così la risposta alla Juventus che ha portato in Italia il calciatore più forte al mondo, Cristiano Ronaldo.

Segui la nostra pagina Facebook!