La tragedia di genova, che ha riguardato il crollo del ponte Morandi, ha sconvolto tutta la penisola italiana: anche i club di Serie A si sono uniti al dolore delle famiglie liguri. Questo disastro, avvenuto sull'autostrada A10, ha causato la morte di decine di persone (per ora sarebbero 37). Secondo alcuni quotidiani sportivi, sembra che, per tale ragione, sia la Sampdoria che il Genoa avrebbero chiesto il rinvio della prima giornata di campionato.

Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa potrebbero essere rinviate dopo i fatti del Ponte Morandi

Dopo la tragedia, il Genoa ha immediatamente annullato gli allenamenti previsti nella giornata del 14 agosto per rispetto di quanto accaduto e soprattutto per il fatto che molti giocatori erano impossibilitati a raggiungere il centro sportivo di Pegli.

In quest'ultime ore si sta facendo avanti la possibilità che il club allenato da mister Ballardini non scenda in campo per la prima giornata di Serie A, per la partita in programma allo Stadio San Siro contro il Milan. Anche Sampdoria-Fiorentina sarebbe in forte rischio. La partita è in programma allo stadio Marassi domenica sera, con inizio alle ore 20.30: di fronte la compagine viola. Sembra che il club allenato da Giampaolo abbia chiesto alla Lega Serie A di poter rimandare la partita in quanto i giocatori non se sentono di scendere in campo.

Per il momento restano solamente dei rumors riportati sulle prime pagine di numerosi quotidiani sportivi come 'La Nazione'. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare la conferma o, viceversa, la smentita su ciò che accadrà. Intanto, per onorare la memoria delle vittime del crollo, il Coni ha già disposto un minuto di silenzio prima di tutte le manifestazioni sportive italiane.

Il Capitano Domenico Criscito miracolato: 'Sono passato di lì 10 minuti fa'

I giocatori sono rimasti profondamente turbati dall'accaduto, specialmente Domenico Criscito che ha sfiorato di essere coinvolto nella tragedia.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Genoa

Criscito, infatti, attraversa il Ponte Morandi quotidianamente, per raggiungere la sede degli allenamenti. 'Sono passato esattamente dieci minuti fa' ha scritto il Capitano su Instagram, rassicurando tutti i tifosi sulle sue condizioni di salute. Poi si è detto incredulo per quanto successo in quanto, nel 2018, non dovrebbero accadere più cose di questo genere. 'Non si sta tranquilli neanche mentre uno viaggia in macchina per andare in vacanza o al lavoro'. Dunque, Criscito si può definire un vero e proprio miracolato dalla tragedia.

Ad esprimere il loro dolore e la vicinanza alle famiglie di Genova sono stati moltissimi giocatori tra cui anche l'ex portiere rossoblù, Perin.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto