Inter-Tottenham si è conclusa con il 2-1 al novantesimo con un gol di Matias Vecino che ha regalato alla formazione nerazzurra i primi tre punti in questa Champions League. Al centro del dibattito però, più che l'incredibile rimonta dall'Inter negli ultimi minuti, è finita la telecronaca su Sky di Riccardo Trevisani e Daniele Adani. Sarebbero colpevoli, i due telecronisti di Sky, di essesi fatti prendere dall'emozione e aver gridato troppo al gol decisivo di Vecino, al punto da sembrare una coppia di ultras interisti allo stadio. Come si sa, ci vuole poco a scatenare una polemica, e i social li hanno subito accontentati: una telecronaca troppo parziale, troppo sbilanciata, troppo poco professionale.

Non mancano neppure le contro-argomentazioni: Trevisani e Adani avrebbero semplicemente aggiunto adrenalina ad una situazione già di suo movimentata, rendendo meglio la portata dell'impresa dell'Inter. E in fondo, non ci sarebbe nulla di male - ribadisce chi si schiera a difesa dei due telecronisti - a preferire la vittoria di una squadra italiana in Champions, specialmente in un periodo di crisi come quello che sta attraversando il calcio dello stivale.

L'antefatto: Vecino segna, Trevisani e Adani 'esultano'

Protagonista della vicenda, se non fosse per le troppe chiacchiere sparse per i social, sarebbe ancora Matias Vecino, che già era stato decisivo per la qualificazione in Champions, segnando in zona Cesarini in trasferta contro la Lazio.

Eccolo dunque guadagnarsi l'appellativo di 'mister Champions', dopo che nei minuti di recupero, alla conclusione di una partita in cui l'Inter era stata sotto per quasi tutto il secondo tempo, consegna ai nerazzurri, con il suo gol, i tre punti e il rientro glorioso in Champions. Riccardo Trevisani e Daniele Adani, che già avevano faticato a contenersi al sensazionale gol dell'1-1 di Mauro Icardi, sono pressoché impazziti alla rete di Vecino, attirandosi tutte le critiche possibili.

Per che squadra tifa Riccardo Trevisani?

E dire che Riccardo Trevisani, come altri colleghi di Sky come Fabio Caressa e Massimo Tecca, è nato a Roma e le voci di corridoio lo raccontano tifoso giallorosso. Non se ne può avere la certezza, finché regge il segreto professionale dei telecronisti. Più difficile ricostruire le preferenze calcistiche di Daniele Adani, emiliano di nascita, cresciuto nel Modena e una carriera divisa tra Brescia (la sua squadra storica), Fiorentina e...Inter!

Non si può dire se due anni trascorsi in maglia nerazzurra bastino a influenzare un telecronista, e Adani non è certo come Beppe Bergomi che all'Inter ha dedicato l'intera sua carriera. Tuttavia, sospetti di tifo a parte, Trevisani e Adani hanno - più o meno volontariamente - aggiunto a Inter-Tottenham la carica emotiva che accompagna il calcio raccontato dai telecronisti migliori.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!