Prima vittoria della Francia in Nations League. Dopo il pari a reti bianche in Germania, i campioni del mondo hanno superato l'Olanda dinanzi al pubblico di casa di Saint Denis e sono balzati in testa al Gruppo 1 di Lega A con quattro punti in due gare. In Lega B, invece, la Danimarca ha superato 2-0 il Galles grazie ad una doppietta di Christian Eriksen e l'Ucraina ha sconfitto di misura la Slovacchia.

Esordio casalingo vincente per i campioni del mondo

Per la Francia era la prima partita in casa dopo il trionfo iridato dello scorso luglio. Per l'Olanda, invece, la prima occasione utile per dare 'segnali di vita', dopo aver fallito la qualificazione alla fase finale di Coppa del Mondo.

Ha vinto la squadra più forte contro un'avversaria che, dopo un primo tempo scialbo, ha giocato una discreta ripresa. I locali hanno aperto le danze al 14' con Mbappé, lestissimo a sfruttare un assist di Matuidi ed infilare Cillessen da posizione ravvicinata, l'azione era scaturita da un errore di Promes che aveva servito involontariamente il centrocampista della Juventus. I transalpini legittimano il vantaggio nei primi 45' con i tentativi verso la porta avversaria da parte dello stesso Mbappé, Umititi e Giroud, mentre la reazione olandese sta tutta in un tentativo abbastanza velleitario di Tete. Nella ripresa la Francia commette l'errore di considerare l'Olanda già al tappeto: al 65' Wijnaldum avrebbe l'occasione giusta per pareggiare il conto, ma la mira non è delle migliori.

Meno di 2' dopo, però, il gol olandese arriva davvero, frutto di una splendida triangolazione tra Tete e Depay con il pallone che giunge a Babel quel tanto che basta per battere Areola. La Francia ha un attimo di comprensibile imbarazzo e gli ospiti cercano di approfittarne con Depay che, però, è protagonista in negativo di una doppia occasione non sfruttata.

Così i francesi si riorganizzano e riescono a tornare avanti: Giroud nella circostanza è protagonista al 74' di uno splendido tiro al volo ad incrociare che anticipa van Dijk e non lascia scampo al portiere orange, ma è notevole nella circostanza anche il cross di Mendy che si fa perdonare un'incertezza in occasione del pareggio ospite.

Il risultato non cambia più, Francia batte Olanda 2-1; in classifica i campioni mondiali in carica hanno 4 punti in due gare e precedono la Germania a quota 1 e l'Olanda a zero punti, entrambe con una sola partita disputata.

Lega B: Eriksen principe di Danimarca, vola l'Ucraina di Sheva

I giorni che hanno preceduto l'esordio della Danimarca in Nations League saranno ricordati a lungo: mai nella storia del calcio danese, infatti, i giocatori avevano minacciato uno sciopero. Ma la diatriba con la Federazione per via dei contratti di sponsorizzazione sembra alle spalle e, pertanto, i biancorossi si sono presentati al completo contro il temuto Galles. La Danimarca è un'ottima squadra, lo ha fatto ampiamente vedere ai Mondiali, ma ha un autentico fuoriclasse nel motore.

Il capitano e trascinatore Christian Eriksen ha realizzato entrambe le reti, al al 32' ed al 63' su calcio di rigore, che hanno consentito ai danesi di mettere al tappeto i dragoni reduci dalla rotonda vittoria ai danni dell'Irlanda. Pertanto, dopo le prime due gare del Gruppo 4 di Lega B, Danimarca e Galles hanno 3 punti (ma i gallesi hanno una gara in più) e l'Irlanda è ferma a quota zero. Sempre in Lega B si è giocato anche nel Gruppo 1 dove l'Ucraina, dopo aver vinto in casa della Repubblica Ceca, ha superato anche la Slovacchia con il punteggio di 1-0 ed il gol-partita messo a segno da Jarmolenko su calcio di rigore. Gli uomini di Andrij Schevchenko sono saldamente in testa a punteggio pieno dopo due gare.

Le gare in Lega C e D

In Lega C si è giocato nel gruppo 3 dove la Bulgaria ha sconfitto la Norvegia di misura, 1-0, con il gol di Vasilev. Nello stesso raggruppamento Cipro ha superato 2-1 la Slovenia con Sotiriou e l'autorete di Stojanovic che hanno rimontato l'iniziale vantaggio ospite ad opera di Beric. In classifica la Bulgaria ha 6 punti, davanti a Norvegia e Cipro a quota 3, chiude la Slovenia a zero.

Sono infine tre le partite disputate in Lega D. Nel Gruppo 1 c'è la vittoria della Georgia sulla Lettonia, 1-0 con rete di Okriashvili su rigore: grazie a questo risultato i georgiani sono in vetta al girone a quota 6 davanti ad Andorra e Lettonia con 1 ed al Kazakistan a quota zero, Andorra e Kazakistan hanno però una gara in meno.

Nel Gruppo 4 la Macedonia ha battuto 2-0 l'Armenia, reti di Alioski su rigore e di Pandev; con lo stesso punteggio ed i gol di Salanovic e Wieser, il Liechtenstein ha battuto Gibilterra. In classifica guida la Macedonia con 6 punti davanti a Liechtenstein ed Armenia a quota 3, Gilbilterra ha zero punti.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!