L’Inter, reduce dalla vittoria casalinga contro il Tottenham in Champions League, si prepara al secondo impegno stagionale in campo europeo. Il prossimo avversario dei nerazzurri sarà il PSV Eindhoven, che all’esordio ha perso 4-0 contro il Barcellona. La situazione nel Gruppo B vede la squadra di Luciano Spalletti in testa con 3 punti, al pari dei catalani, mentre inglesi e olandesi sono fermi a 0 punti.

La partita PSV-Inter sarà di scena mercoledì 3 ottobre 2018 alle ore 21.00. Il match verrà disputato al Philips Stadion e potrà essere visto in diretta tv esclusivamente su Sky. In chiaro sulla Rai verrà proposta la partita Napoli-Liverpool nella stessa serata. Gli abbonati alla pay-tv potranno guardare l’incontro anche in streaming attraverso Sky Go. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo, vediamo quali sono i precedenti tra i due club nella massima competizione europea.

Precedenti a favore dei nerazzurri contro il PSV Eindhoven

Il PSV Eindhoven ospiterà l’Inter per la seconda volta nella storia. Nella fase a gironi della Champions League della stagione 2007/08, i nerazzurri si imposero 0-1 in Olanda. A segno, in quell’occasione, andò Julio Ricardo Cruz. L’Inter di Roberto Mancini vinse anche a San Siro, imponendosi 2-0 con la doppietta di Zlatan Ibrahimović. Questo è l’unico precedente tra le due squadre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Inter

Nel corso di quella stagione, i nerazzurri si qualificarono agli ottavi di finale, dove poi vennero eliminati dal Liverpool, mentre gli olandesi furono retrocessi in Coppa UEFA, dove si fermarono ai quarti di finale contro la Fiorentina. Il PSV Eindhoven di oggi è una squadra molto giovane, ma nonostante tutto è al comando dell’Eredivisie con 18 punti in 6 partite. Nell’ultimo turno di campionato ha vinto 3-0 contro l’Ajax.

Mark Van Bommel, arrivato sulla panchina quest’anno, sta facendo un buon lavoro, ma non sarà semplice per lui impensierire l’Inter, contro cui da avversario ha persino vinto un trofeo quando indossava la maglia del Milan, nonostante sia stato per una sola stagione e mezza. Arrivato a gennaio del 2011, si aggiudicò il derby per 3-0 nel mese di aprile. Quella vittoria fu firmata da Pato (doppietta) e Antonio Cassano.

Nel mese di agosto vinse poi la Supercoppa Italiana a Pechino per 2-1. Dopo il vantaggio di Wesley Sneijder, segnarono Zlatan Ibrahimović e Kevin-Prince Boateng per i rossoneri. La stagione seguente, invece, doppio successo per i nerazzurri. All’andata finì 0-1 con Diego Milito marcatore, mentre al ritorno si registrò un pirotecnico 4-2 con tripletta di Diego Milito e goal di Maicon, mentre dall’altra parte doppietta di Zlatan Ibrahimović.

Staremo a vedere cosa accadrà ora che siede sulla panchina del PSV Eindhoven. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che nella 3ª giornata di Champions League ci sarà la supersfida contro il Barcellona.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto