Che Sergio Ramos rappresenti una personalità molto importante all'interno dello spogliatoio del Real Madrid è cosa risaputa, ancor di più dopo il trasferimento alla Juventus di Cristiano Ronaldo. Anche per quanto riguarda il "discorso allenatore", il difensore centrale sembra avere una decisiva voce in capitolo. Se nella passata estate, infatti, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe posto il veto sull'arrivo in panchina di Antonio Conte, dopo il 5-1 subito contro gli storici rivali del Barcellona, non ha espresso parole particolarmente dolci nei confronti del tecnico leccese.

Lopetegui ai saluti

Dopo l'incredibile sconfitta subita al Camp Nou, l'avventura di Lopetegui sulla panchina del Real Madrid sembra essere già arrivata al capolinea. Il tecnico dei Blancos aveva firmato con i madrileni a inizio giugno, poco prima dell'inizio del Mondiale, facendo infuriare la Federazione Spagnola, che con una mossa tanto repentina quanto istintiva decise di esonerarlo. Col senno di poi, non si può certo dire che la scelta di Lopetegui sia stata delle migliori.

Il mister spagnolo, infatti, dopo un'estate travagliata, culminata con il clamoroso addio di Ronaldo e la sconfitta in Supercoppa Europea nel derby disputato contro l'Atletico Madrid, ha proseguito questo trend negativo collezionando nella Liga alcune prestazioni decisamente al di sotto degli standard del club. Fino al roboante 5-1 subito in casa del Barcellona, eterno rivale dei Blancos, che ha fatto infuriare non solo il popolo madrileno ma anche l'intransigente patron Florentino Perez. L'esonero è dietro l'angolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Cristiano Ronaldo

Conte al Real Madrid, nonostante Ramos

Antonio Conte è a un passo dal Real Madrid, questa volta per davvero. Già, perché anche nel corso della passata estate il tecnico leccese era stato più volte accostato alla panchina dei Blancos, che poi gli preferirono Lopetegui. Secondo i giornali spagnoli, decisivo fu il parere di Sergio Ramos, che dopo essersi confrontato con i suoi connazionali allenati in passato da Antonio Conte (tra i quali Diego Costa) e aver ricevuto numerosi giudizi negativi, avrebbe poi convinto Florentino Perez a virare sull'ex ct della Spagna.

Ad oggi, si potrebbe certamente parlare di scelta sbagliata, visti i pessimi risultati ottenuti fino ad ora dai Blancos. Nonostante ciò, Conte continua a non convincere Sergio Ramos, che dopo la sconfitta patita in casa del Barcellona, si è espresso in maniera molto fredda nei confronti del suo probabile prossimo allenatore: "Conte? Il rispetto bisogna guadagnarselo, non può essere imposto" ha tuonato il difensore centrale, "alla fine la gestione dello spogliatoio è più importante delle conoscenze tecniche" ha poi concluso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto