Il calciomercato tiene banco, sempre e comunque. Nonostante manchi ancora qualche mese all'inizio della sessione invernale, ogni partita è occasione per discutere a riguardo, sopratutto se questi nomi spuntano dalla competizione per club più affascinante e prestigiosa: parliamo ovviamente della Champions League ed il match sotto la lente è PSV Eindhoven-Inter. La squadra allenata da Luciano Spalletti mercoledì è riuscita a vincere contro gli olandesi, merito di Nainggolan e Icardi, autori dei 2 gol per l'Inter, dopo l'iniziale vantaggio dei locali.

Nell'intervista post partita il tecnico toscano, oltre a lodare la prestazione dei suoi giocatori, ha fatto i complimenti ad uno dei numerosi talenti del calcio messicano che ha già dimostrato le sue doti durante il Mondiale di Russia: ci riferiamo al trequartista offensivo del Psv Hirving Lozano.

Lozano apprezzato da numerosi top club

Hirving Lozano è un classe 1995, dotato tecnicamente e con una grande velocità, è riuscito a mettere in difficoltà la difesa dell'Inter, un aspetto questo sottolineato da Spalletti che ha lodato le qualità del giocatore.

Da qui a parlare di interessamento della società comunque ne passa, il tecnico interista si è limitato a sottolineare che si tratta di un elemento in grado di mettere in difficoltà le difese avversarie, come in effetti accaduto nel primo tempo contro l'Inter. In Italia le prime società a chiedere informazioni sul suo conto al Psv sarebbero state Juventus e Roma mentre all'estero il Tottenham, il Barcellona e il Real Madrid sembra siano interessate al trequartista. Il valore di mercato del messicano è di 40 milioni di euro (fonte transfermarkt.it) ma è destinato a crescere nel tempo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

La carriera del giocatore messicano

Lanciato dalla società messicana del Pachuca, dal 2014 al 2017 ha raccolto ben 120 presenze, realizzando 31 goal. A giugno 2017 viene acquistato dal Psv Eindhoven per 8 milioni di euro ed in 35 presenze con la società olandese, realizza 22 goal. Soprannominato "El Chucky", oltre alla tecnica e la velocità, ha una grande progressione palla al piede che gli garantisce di essere molto forte in contropiede.

Nel 2015 ha raccolto 8 presenze con l'under 20 del Messico, segnando 6 gol ed ha partecipato anche alle Olimpiadi di Rio con la sua nazionale, collezionando 3 presenze. Dal 2016 gioca nella nazionale maggiore e nonostante la giovane età, ha 23 anni, ha già disputato 33 partite, realizzando 8 gol. Nel suo palmares vanta una vittoria del campionato messicano con il Pachuca, una del campionato olandese lo scorso anno con il Psv Eindhoven, una Champions League Concacaf sempre con il club che lo ha lanciato ed infine con la nazionale giovanile un campionato CONCACAF under 20.

La popolarità maggiore l'ha raggiunta al mondiale in Russia 2018: grazie ad un suo goal, il Messico ha vinto il primo match del girone mondiale contro la Germania.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto