Nel posticipo del lunedì è andata in scena la partita tra Lazio e Inter. Le due squadre erano reduci dalle fatiche della Coppa. L'Inter dalla lezione impartita dal Barcellona al Camp Nou, la Lazio dall'ottima prestazione fornita in quel di Marsiglia. Nelle formazioni di partenza i due tecnici hanno cercato di mettere quegli elementi che potessero essere in grado di risolvere la partita a proprio favore. Spalletti ha preferito non inserire tra i titolari Stefan De Vrij evitandogli la condizione psicologica negativa dei fischi dell'Olimpico.

A sorpresa il tecnico di Certaldo ha schierato invece Joao Mario al posto dell'infortunato Nainggolan. In casa Lazio, Simone Inzaghi ha fatto ricorso a tutti coloro che gli stavano dando le garanzie necessarie, ad eccezione dell'infortunato Lucas Leiva sostituito dall'ex viola Badelj.

Lo svolgimento di Lazio-Inter

L'Inter ha preso da subito in mano il pallino del gioco evitando di mettere la Lazio in condizione di sfruttare le sue armi migliori, le ripartenze. Il primo tempo ha visto il netto predominio dell'Inter sia nel possesso palla che nello sviluppo della manovra.

La sensazione era che da un momento all'altro i nerazzurri potessero sbloccare la partita. Al 28' la superiorità nerazzurra si concretizza con il solito Mauro Icardi che da due passi sfrutta al meglio una palla vagante dentro l'area di rigore. La Lazio sembra ferita in maniera molto profonda e non riesce a reagire allo svantaggio, anzi risulta essere in balia della squadra nerazzurra che al 40' raddoppia con un preciso tiro da fuori area di Marcelo Brozovic. Il primo tempo si chiude quindi con l'Inter meritatamente in vantaggio con il risultato di 2-0.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

La ripresa si apre con la Lazio che cerca di aumentare il ritmo e di spostare in avanti il baricentro della manovra. Le occasioni dei biancocelesti sono respinte in maniera perentoria da Samir Handanovic. Anche l'Inter ha tuttavia le sue opportunità per portarsi sul 3-0 e chiudere definitivamente la contesa. E' quello che accade 25' del secondo tempo quando un filtrante di Borja Valero, subentrato ad un positivo Joao Mario, serve in area Icardi che si sbarazza di Lulic con una finta e mette la palla in rete.

La Lazio tenta un forcing finale nel tentativo di arrivare almeno al gol della bandiera ma la partita termina con il perentorio risultato di tre reti a zero. Ci si aspettava più equilibrio invece l'Inter è stata nettamente superiore come ammesso anche da Inzaghi a fine gara.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto