Uno dei giocatori del momento in casa Inter è il centravanti argentino, Mauro Icardi che nelle ultime partite è stato sempre più decisivo, come dimostrato dalla doppietta messa a segno allo stadio Olimpico di Roma contro la Lazio lunedì scorso. C'erano perplessità su quello che poteva essere il rendimento del capitano nerazzurro al di fuori del campionato italiano, ma anche in Champions League Maurito ha fatto la differenza, risultando decisivo contro il Tottenham e il Psv Eindhoven.

Prestazioni che hanno attirato ulteriormente l'attenzione dei top club europei, tra cui il Barcellona che pensa al suo ritorno dopo averlo avuto nella Cantera blaugrana.

Icardi per il dopo Suarez

Il Barcellona ha cominciato la ricerca dell'erede di Luis Suarez. Nonostante le grandi prestazioni fornite dal centravanti uruguaiano nelle ultime settimane, infatti, i blaugrana hanno cominciato a guardarsi intorno visto si tratta pur sempre di un giocatore classe 1987 e che, dunque, compirà 32 anni nel 2019.

L'obiettivo numero uno sembra essere l'attaccante argentino dell'Inter, Mauro Icardi. Classe 1993, il capitano nerazzurro si è ripreso dopo un inizio difficile, mettendo a segno sei reti in campionato in nove presenze, oltre alle due reti messe a segno in tre presenze in Champions League. Maurito ha una clausola rescissoria da centodieci milioni di euro, valida solo per l'estero e le parti stanno trattando il rinnovo di contratto per cercare di rimuoverla definitivamente o modificarla con una cifra più alta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

L'estate scorsa si erano interessate a lui la Juventus e il Real Madrid, ma l'argentino ha voluto restare a Milano per giocare la massima competizione europea con la maglia nerazzurra dopo averla rincorsa per tanti anni.

Quello di Icardi, inoltre, sarebbe un ritorno a Barcellona visto che l'attaccante interista è cresciuto nel vivaio dei blaugrana dal 2008 al 2011, prima di essere acquistato dalla Sampdoria per una spesa complessiva di poco superiore ai trecentomila euro tra prestito e riscatto.

Gli altri nomi nel mirino

Mauro Icardi non è l'unico nome preso al vaglio dal Barcellona per il dopo Suarez. Un altro nome seguito con grande interesse è quello del centravanti inglese del Tottenham, Harry Kane. Non è un caso che entrambi siano considerati tempo anche tra gli obiettivi del Real Madrid, a sua volta alla ricerca del sostituto di Karim Benzema. Occhio anche ai nomi di Kasper Dolberg e Timo Werner, profili più in secondo piano, però, rispetto ai primi due.

I blaugrana, inoltre, sembrano non seguire solo Maurito tra le fila dell'Inter. Un altro obiettivo degli spagnoli, infatti, è l'altro attaccante argentino, Lautaro Martinez, che si è sempre fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa da Luciano Spalletti, sfoderando giocate molto interessanti. Anche l'ex Racing Avellaneda ha una clausola rescissoria valida solo per l'estero, che ammonta a centoundici milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto