La partita di mercoledì sera contro il Manchester United, per la Juventus, potrebbe rappresentare il raggiungimento del primo piccolo traguardo stagionale: il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. In un Allianz Stadium tutto esaurito, infatti, la Juventus proverà a metter la parola fine sul discorso qualificazione, complicando così i piani dei Red Devils e del tecnico portoghese Josè Mourinho.

Massimiliano Allegri, però, dovrà fare i conti con un'infermeria mai così piena. Nella giornata di oggi, anche Cancelo si è aggiunto alla lista dei possibili indisponibili.

Juve, emergenza infortuni

Mai come questa volta, Max Allegri farà davvero poca fatica a scegliere gli undici titolari per la gara contro il Manchester United di mercoledì sera. Giorno dopo giorno, infatti, la lista dei "possibili forfait" aumenta, riducendo all'osso una rosa che, ad eccezione del centrocampo, appare più che completa in tutti i reparti.

Andiamo, però, con ordine. In difesa, infatti, il tecnico toscano potrebbe fare a meno di Cancelo, vera e propria rivelazione di questo inizio di stagione. Il terzino di spinta portoghese, infatti, nella giornata di oggi ha rimediato un affaticamento muscolare ai flessori della coscia sinistra e, di conseguenza, le sue condizioni saranno da valutare nelle prossime ore. Chiellini, invece, è finalmente tornato ad allenarsi con tutto il gruppo, ma Allegri non sembra intenzionato a rischiarlo dall'inizio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Per quanto riguarda il centrocampo, il discorso è ben più complesso e spinoso. Oltre al lungodegente Emre Can, che non tornerà a disposizione della squadra prima di dicembre, c'è da fare i conti con la contusione all'anca rimediata da Matuidi, che dunque non sembra essere al meglio e con un Khedira appena tornato da un lungo stop. Davanti, sono due i giocatori in dubbio: Bernardeschi e Douglas Costa.

Il primo, sta recuperando dal trauma distorsivo alla caviglia sinistra, mentre il brasiliano è stato costretto a lasciare il campo a fine primo tempo di Juventus-Cagliari a causa di un affaticamento muscolare agli adduttori della coscia sinistra. A tutto ciò, bisogna aggiungere il recupero in extremis di Mario Mandzukic, che dopo quindici giorni ai box non sarà certamente al massimo della forma.

Formazione quasi annunciata

In virtù di un'infermeria così affollata, Massimiliano Allegri potrebbe optare per una formazione che, ad oggi, appare quasi obbligata, un 4-2-4 (o 4-4-2, a seconda di come lo si intenda) a trazione ampiamente offensiva: Szczesny, De Sciglio, Bonucci, Benatia, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Cuadrado, Bernardeschi, Ronaldo, Dybala.

Il tecnico toscano, dunque, potrebbe decidere di "rischiare" il suo numero 33 e di preservare Cancelo, Khedira e Chiellini per Milan-Juventus di domenica sera. Due partite molto importanti quelle che disputeranno i bianconeri questa settimana, in attesa della sosta Nazionali che, vista la situazione infortuni, dalle parti di Torino potrebbe rappresentare una vera e propria benedizione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto