Il Crotone è chiamato al pronto riscatto nel nuovo anno dopo aver concluso in 2018 caratterizzato da scarsi risultati e tante delusioni. La formazione calabrese, alle prese con mille difficoltà ambientali e di classifica auspica un 2019 caratterizzato da ritrovato vigore dopo avere incassato in pochi mesi la retrocessione all'ultima giornata dalla Serie A, navigando attualmente sul fondo della classifica di cadetteria.

In questi giorni il quadro si è completato con le dimissioni di Massimo Oddo e il reintegro del tecnico Giovanni Stroppa. Con il girone d'andata mandato ormai agli archivi e che non verrà ricordato di certo per le prestazioni offerte sul rettangolo verde, la dirigenza rossoblu sembra essere pronta ad una vera e propria rivoluzione nel mercato di riparazione di gennaio.

Idea Tumminello per l'attacco

Per rafforzare il reparto offensivo la formazione rossoblu avrebbe messo gli occhi sul giovane attaccante scuola Roma, Marco Tumminello, in maglia pitagorica in prestito nella passata stagione prima di essere acquisito in estate dall'Atalanta di Gian Piero Gasperini, formazione con la quale non sembra essere riuscito a ritagliarsi il giusto spazio.

Proprio il Crotone potrebbe in questa seconda parte di stagione garantirgli una maglia da titolare anche se la classifica deficitaria potrebbe favorire la concorrenza che potrebbe avere un maggiore fascino per un immediato rilancio.

Rohden in uscita

Sulla lista dei calciatori in partenza potrebbe ben presto aggiungersi il centrocampista svedese Marcus Rohden, elemento che è in pianta stabile nel giro della Nazionale svedese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

Per lui ci sarebbe il forte corteggiamento dell'Udinese allenata dall'ex allenatore pitagorico Davide Nicola, artefice della prima "storica" salvezza in Serie A degli squali. Un richiamo che potrebbe portare al trasferimento nelle prossime settimane, uno dei tanti annunciati nei prossimi giorni dal presidente rossoblu Gianni Vrenna che intende rinnovare per sommi capi una rosa apparsa fragile e priva di motivazioni in questa prima parte del torneo.

Il tutto rimane comunque legato alla possibile offerta economico o alla contropartita tecnica, visto che la dirigenza calabrese non sembra intenzionata, nonostante tutto, a svendere calciatori ritenuti un patrimonio economico della squadra. Nei prossimi giorni potrebbero esserci novità, il Crotone riparte all'insegna del rinnovamento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto