Prosegue l’appuntamento con il campionato di Serie A che, per la quindicesima giornata [VIDEO]vede spiccare su tutti il Derby d'Italia tra due storiche rivali: Juventus e Inter. La gara verrà disputata venerdì 7 dicembre alle ore 20.30 presso l'Allianz Stadium di Torino, dove è atteso il pubblico delle grandi occasioni.

Le due compagini si trovano rispettivamente al primo e al terzo posto della classifica di Serie A. I bianconeri sono primi con 40 punti ed hanno alle spalle una serie di vittorie consecutive, l’ultima delle quali contro la Fiorentina per 3 a 0.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

I nerazzurri di Milano, invece, nelle ultime cinque hanno vinto tre volte, pareggiato una volta e perso la gara con l’Atalanta per 4-1.

Chi non potrà sostenere la propria squadra direttamente allo stadio piemontese potrà farlo comodamente da casa in televisione o al computer.

Dove vedere in televisione Juventus-Inter: match su Sky Sport Uno

Nel dettaglio, per seguire Juventus-Inter bisognerà avere l'abbonamento a Sky. Il match sarà mandato in onda su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. Inoltre, grazie a questo servizio a pagamento è possibile seguire la partita anche in streaming online.

In quest’ultimo caso sarà sufficiente avere sul proprio device l’applicazione Sky Go, che consentirà di vedere il Derdy d'Italia in diretta anche in mobilità. Inoltre, sarà necessario anche possedere una sufficiente connessione ad internet, in Wi-Fi o in 3/4G.

Per quanto riguarda la diretta [VIDEO] testuale del match, si potrà fare affidamento sui profili social delle due squadre, in particolare su quelle verificate Twitter. Per i non abbonati, sarà possibile rivedere le azioni salienti subito dopo la partita.

Le probabili formazioni di Juventus-Inter

Per ciò che invece riguarda le formazioni, possiamo rivelarvi che la Juventus scenderà in campo probabilmente con un 4-3-3 così composto: Szczesny; De Sciglio, Chiellini, Bonucci, Joao Cancelo; Matuidi, Miralem Pjanic, Bentancur; Dybala, Mandzukic e Cristiano Ronaldo.

Per quel che riguarda invece l’Inter, Luciano Spalletti potrebbe confermare il solito modulo del 4-2-3-1 con in porta Handanovic. In difesa ci saranno D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij ed Asamoah. A centrocampo troveremo Perisic, Keita e Politano, subito davanti a Vecino e Brozovic. L’attacco sarà affidato al bomber Mauro Icardi il quale è stato recentemente premiato come il miglior giocatore della Serie A della passata stagione.

Non ci rimane che aspettare venerdì per avere conferma circa le informazioni ufficiali della gara e per scoprire chi trionferà.