Vigilia di campionato per l'Inter, che domani scenderà in campo all'Allianz Stadium per affrontare la Juventus [VIDEO] nell'anticipo della quindicesima giornata di campionato. Derby d'Italia importante soprattutto per i nerazzurri, terzi in classifica con ventinove punti, a undici lunghezze dai bianconeri in testa. La squadra di Luciano Spalletti è all'ultima spiaggia per poter tornare in lotta per il titolo altrimenti dovrà guardarsi le spalle visto che il Milan, quarto, è a quattro punti, mentre la Lazio quinta è a cinque lunghezze di distacco.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Lo scorso anno, nel match dello Stadium, non si andò oltre lo 0-0 quando in testa alla classifica c'era proprio l'Inter. Arbitro del match è stato designato Massimiliano Irrati, della sezione di Pistoia.

Al VAR ci sarà Marco Guida di Torre Annunziata, con Doveri come quarto uomo.

Le scelte di Spalletti

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, sta studiando la formazione da mandare in campo domani sera (inizio alle ore 20,30) contro la Juventus. In difesa potrebbe giocare dal primo minuto Sime Vrsaljko, che da una settimana lavora regolarmente in gruppo tanto da essere stato convocato contro la Roma. Al centro spazio a Skriniar e De Vrij, con il grande ex, Asamoah, schierato sulla fascia sinistra. A centrocampo ci sarà qualche cambio rispetto a quanto visto contro i giallorossi, con Vecino che dovrebbe tornare dal primo minuto al fianco di Marcelo Brozovic in mediana. Le sorprese più grandi potrebbero esserci sulla trequarti, con Joao Mario alle spalle di Mauro Icardi, ma soprattutto con Keita preferito a Perisic sulla fascia sinistra e con Politano a destra.

L'esterno croato non è al top della forma e l'allenatore nerazzurro potrebbe preservarlo in vista del match di Champions League contro il Psv Eindhoven.

La situazione infortuni

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, ha parlato degli infortuni in conferenza stampa. Non ci saranno contro la Juventus sicuramente Dalbert e Radja Nainggolan, che hanno saltato anche la gara con la Roma [VIDEO], nonostante siano sulla via del recupero. A proposito di ciò, il tecnico nerazzurro si è così espresso in conferenza stampa: "Nainggolan e Dalbert rimangono fuori perché non ce la fanno a recuperare. Sono migliorati dagli ultimi esami ma hanno bisogno di altro tempo". Probabile che i due possano essere a disposizione per la prossima gara di campionato contro l'Udinese, sabato 15 dicembre alle ore 18. Il centrocampista belga, comunque, farà di tutto per anticipare il rientro per martedì, quando è in programma quella che finora può essere definita "la gara dell'anno". L'Inter, infatti, scenderà in campo contro il Psv Eindhoven al Meazza, alle ore 21, in un match in cui ci si giocherà la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.