Questo pomeriggio, la Juventus non è andata oltre al 2-2 a Bergamo contro l'Atalanta.

I bianconeri sono passati subito in vantaggio con un'autorete, ma già nel primo tempo i nerazzurri hanno trovato il gol del pari con Zapata. La seconda frazione di gioco, però, è iniziata con un episodio che ha decisamente cambiato volto alla partita. Infatti, la Juventus è rimasta in dieci per l'espulsione di Rodrigo Bentancur. Questo episodio ha fatto arrabbiare molto anche Massimiliano Allegri, che di solito accetta sempre con grande stile le decisioni arbitrali, ma il modo in cui è arrivato il rosso all'uruguaiano è stato piuttosto inusuale visto che esso è stato comminato dopo le forti proteste dei giocatori atalantini.

Una volta rimasta in dieci la squadra bianconera è passata pure in svantaggio (ancora con Zapata), ma si sa che la Vecchia Signora 'non muore mai' e grazie a Cristiano Ronaldo è riuscita ad agguantare il pareggio.

CR7 si è insomma dimostrato ancora una volta decisivo e ha salvato la sua squadra dalla sconfitta. Oltre a Cristiano Ronaldo, oggi, ha fatto il suo ingresso in campo nel secondo tempo anche Miralem Pjanic che però su Instagram, si è detto molto poco soddisfatto per il pari di Bergamo.

Pjanic rammaricato per la mancata vittoria

La Juve è sempre abituata a vincere e dunque quando non arrivano i tre punti i giocatori bianconeri non sono mai contenti. Ad esempio Miralem Pjanic su Instagram si è detto deluso dal risultato di Bergamo.

Il numero 5 juventino ha voluto fare i complimenti all'Atalanta: "Grande rispetto per i nostri avversari che anche oggi hanno dimostrato di essere un'ottima squadra". Pjanic, ha poi aggiunto che però la Juve poteva fare di più: "Sarebbe troppo facile pensare a un punto guadagnato, questi per noi sono 2 punti persi". Inoltre, il centrocampista bosniaco ha sottolineato che la sua squadra deve sempre puntare ai tre punti: "Siamo la Juventus e non possiamo interpretarla diversamente".

Ronaldo è sempre decisivo

Cristiano Ronaldo in questi suoi primi mesi alla Juve ha dimostrato di essere l'arma in più dei bianconeri. CR7 in tutte le partite è stato decisivo con gol e assist e anche oggi ecsubentrato dalla panchina e ha realizzato la rete che ha permesso alla Vecchia Signora di pareggiare nonostante l'inferiorità numerica.

Il portoghese al termine della partita, con un post Instagram, ha voluto fare i complimenti alla sua squadra per come ha reagito alle difficoltà: "Partita dura. Bravi a crederci".

Bonucci commenta la partita della Juve

Vari giocatori della Juve, dopo il pareggio di Bergamo, hanno analizzato la prestazione bianconera tramite i social. Fra questi c'è Leonardo Bonucci che con un post Instagram, ha spiegato che a Bergamo si trovano sempre molte difficoltà e che i bianconeri sono stati bravi a reagire: "Sapevamo che ci sarebbe stato da lottare - ha scritto il difensore viterbese - e soffrire. Importante aver recuperato il risultato". Il numero 19 juventino ha poi aggiunto che adesso è tempo di pensare alla partita contro la Sampdoria: "Adesso pensiamo a sabato - ha spiegato Bonucci - perché bisogna chiudere l’anno con una vittoria a casa nostra".