Non è ancora arrivata l'ufficialità, prevista tra il 14 e il 15 dicembre, ma Giuseppe Marotta sta già lavorando in qualità di nuovo dirigente dell'Inter. L'ex amministratore delegato della Juventus ha incontrato i vertici di Suning e il patron, Jindong Zhang, a Nanchino, in Cina, poco più di due settimane fa e si è già cominciato a parlare delle prossime mosse di mercato. L'obiettivo è quello di ridurre il gap dalla Juventus sia dal punto di vista economico che tecnico e non è escluso che il dirigente provi a strappare qualche suo pupillo proprio al club bianconero, oltre ad avere in comune qualche obiettivo [VIDEO] come Sergej Milinkovic-Savic e Paul Pogba.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Pupillo che risponde al nome di Paulo Dybala, la cui permanenza a Torino non è così certa la prossima estate.

Inter, svolta Dybala

L'Inter avrebbe messo nel mirino il fantasista della Juventus, Paulo Dybala: ad affermarlo è QS.

L'argentino è un vero e proprio pupillo di Giuseppe Marotta, che preparerebbe così un clamoroso sgarbo alla società bianconera. Si tratterebbe di un vero e proprio ritorno di fiamma per i nerazzurri, che hanno seguito a lungo la Joya quando militava nel Palermo. Fu proprio lo stesso Marotta a soffiarlo al club meneghino nell'estate del 2015, quando sulla panchina nerazzurra sedeva Roberto Mancini suo grande estimatore, acquistandolo dai rosanero per quaranta milioni di euro. Nonostante il rendimento altalenante della scorsa stagione, oggi il suo valore si è quasi triplicato e la Juve difficilmente accetterà di sedersi al tavolo delle trattative per offerte inferiori ai cento milioni di euro.

Un ruolo importante potrebbe giocarlo proprio Dybala, che ha un contratto fino a giugno 2022 a poco più di sette milioni di euro a stagione.

Stando a quanto riportato da QS lo scenario è più che possibile e i nerazzurri sognano il colpaccio dalla Juventus, acerrima rivale. Marotta ci pensa (e non è l’unico bianconero nel mirino), soprattutto dopo che la Joya gli ha detto al momento del trasferimento: "Mi ha dato tanto direttore, mi porti ovunque dovesse andare". La Juventus potrebbe decidere di cedere il calciatore, vista la sua volontà, e lo stesso attaccante sarebbe ben felice di aggiungersi alla famiglia argentina dell’Inter, sempre molto numerosa ad Appiano Gentile.

Il sostituto della Juventus

La Juventus, sempre secondo QS, avrebbe già individuato il potenziale sostituto [VIDEO] di Paulo Dybala. Si tratta del fuoriclasse francese del Paris Saint Germain, Kylian Mbappé. Con la cessione dell'argentino i bianconeri potrebbero dare l'assalto al campione del Mondo arrivando ad offrire cifre importanti. Difficilmente, comunque, lo sceicco Nasser Al-Khelaifi accetterà di cedere il proprio gioiello e, se lo farà, sarà solo per offerte superiori ai duecento milioni di euro.