Il countdown sta per finire. Il Superclasico del dissidio, sfrattato da Buenos Aires dalla Conmebol dopo gli incidenti che hanno impedito al River Plate e al Boca Juniors di disputare il secondo atto della finale di Coppa Libertadores al Monumental, sbarca a Madrid. La partita di ritorno tra le due grandi d’Argentina si giocherà il 9 dicembre al Santiago Bernabeu, che in questa stagione ospiterà anche la finale di Champions League. Si riparte dal 2-2 della Bombonera [VIDEO] che non pone però in vantaggio nessuna delle due contendenti perché nella ‘Champions sudamericana’ i gol segnati in trasferta non valgono doppio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Champions League

Lo spettacolo di River-Boca in diretta su DAZN

Il ritorno della finale di Copa Libertadores è in programma domenica 9 dicembre alle ore 20.30 e sarà visibile in diretta streaming su DAZN.

Con il primo mese gratis, è poi di 9,99 euro mensili il costo dell’abbonamento per tutti i contenuti trasmessi dalla nuova piattaforma di video streaming in diretta di eventi sportivi, tra cui anche tre match di Serie A ogni settimana, tutta la Serie B e la Liga.

Le probabili formazioni al Bernabeu

Per quello che riguarda le probabili formazioni, il tecnico dei Millonarios, Marcelo Gallardo, in attacco non avrà sicuramente a disposizione lo squalificato Borré e l’infortunato Scocco. Mentre Guillermo Barros Schelotto, mister degli Xeneizes, dovrà rinunciare a Pablo Perez ancora fermo ai box per infortunio. E’ inoltre segnalato in dubbio Cristian Pavon, che sarebbe comunque in ballottaggio con l’ex laziale Mauro Zarate per affiancare Ramon Abila nel reparto avanzato. Queste le probabili formazioni:

River Plate (4-3-2-1): Armani; Montiel, Pinola, Maidana, Casco; Perez, Ponzio, Palacios; Martinez, Quintero; Pratto.

All.: Gallardo.

Boca Juniors (4-4-2): Andrada; Jara, Magallan, Izquierdoz, Olaza; Nandez, Barrios, Villa, Gago; Zarate, Abila. All.: Schelotto.

Superclasico tra estasi e lacrime

Alla fine della serata nel mitico stadio di Madrid [VIDEO] per una tra River e Boca sarà estasi, lacrime per l’altra. Giocato oltre 240 volte in partite ufficiali, il derby di Buenos Aires è per la prima volta valido per il titolo di regina del Sudamerica.

Il River Plate andrà a caccia della sua quarta Coppa Libertadores dopo quelle messe in bacheca nel 1986, 1996 e 2015; il Boca Juniors cercherà invece di centrare il settimo successo della sua storia che gli permetterebbe anche di agganciare l’Independiente (club della provincia di Buenos Aires) in cima all’albo d’oro della Libertadores.