Annuncio
Annuncio

Napoli e Sassuolo scenderanno in campo stasera alle ore 20:45 per l'ottavo di finale della Tim Cup [VIDEO]. La partita sarà disputata allo stadio San Paolo di Napoli.

Con molta probabilità questa sera in tribuna ci sarà anche il presidente Aurelio De Laurentiis, che non mancherà l'occasione di assistere ad una gara importantissima per la stagione del suo Napoli. Infatti la vincente tra le due sfidanti di questa sera, dovrà affrontare ai quarti di finale, il Milan di Gennaro Gattuso, reduce dal successo per 2-0 a discapito della Sampdoria ieri sera.

Vittoria ottenuta nei tempi supplementari grazie ad una doppietta del subentrato Patrick Cutrone. Partita dunque da non sottovalutare per gli azzurri, che dovranno dare il meglio per superare il turno e strappare un pass per i quarti.

Advertisement

La partita sarà trasmessa in diretta, in chiaro su Rai 1, alle ore 20:45. Per usufruire dei servizi di streaming, sarà possibile vederla anche sulla piattaforma RaiReplay.

La gara sarà diretta dall'arbitro Chieffi di Padova. Prima volta per lui a dirigere una partita del Napoli [VIDEO] in Coppa Italia, mentre ha due precedenti con gli azzurri in serie A: Sampdoria-Napoli dell' 11 maggio 2014, partita finita per 2-5; Napoli-Chievo del 25 novembre scorso, partita finita sullo 0-0. Gli assistenti di gara saranno, Botteghoni e Grossi. Quarto uomo: Marini. Al VAR Ghersini e Longo.

Le possibili formazioni

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Rog, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore: Carlo Ancelotti.

Sassuolo (3-5-2): Pegolo; Dell'Orco, Magnani, Peluso; Lirola, Bourabia, Sensi, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Matri.

Advertisement

Allenatore: Roberto De Zerbi.

Dunque tra gli azzurri torna a vestire una maglia da titolare Koulibaly, che dopo la squalifica in campionato ottenuta contro l'Inter, ha dovuto saltare l'ultima di campionato contro il Bologna. Il centrocampo sarà composto fra gli altri da Rog e Diawara. Intorno ad entrambi circolano voci di un possibile addio già durante il mercato di gennaio. In particolare Rog piace molto al Genoa e potrebbe essere la chiave per sbloccare anche l'acquisto di Kouamé. In attacco torna il duo esplosivo Insigne-Milik. Con il polacco in uno stato di forma eccellente, pronto a prendersi la squadra sulle spalle in caso di difficoltà.

La prima di Gaetano

A sorpresa mister Carlo Ancelotti ha inserito nella lista dei convocati anche Gianluca Gaetano. Attaccante classe 2000 della primavera azzurra, che molto bene sta facendo negli ultimi tempi.

"Congratulazioni Gianluca per la tua prima convocazione in prima squadra!", ha scritto il Napoli dal suo account ufficiale su Twitter.

Questa potrebbe essere la possibilità che il campioncino azzurro tanto stava aspettando, l'occasione di far parte del gruppo dei Big. Ovviamente nessuno sa se Ancelotti deciderà di buttarlo nella mischia, ma con un risultato positivo, questa potrebbe essere l'occasione della vita. Un trampolino di lancio per cercare e trovare la prima convocazione anche in campionato.