L’Inter, tornata al successo in campionato contro il Parma, affronterà il Rapid Vienna in Europa League. I nerazzurri scenderanno in campo giovedì 14 febbraio alle ore 18.55 per l’andata dei sedicesimi di finale. La squadra di Luciano Spalletti è retrocessa dalla Champions League dopo essersi classificata al terzo posto nel proprio girone. Avrà una seconda chance di cullare sogni di gloria europei in quest’altra competizione, ma dovrà cambiare rispetto a quanto fatto vedere in questa prima parte dell’anno, con risultati non certo all’altezza del suo nome.

Pubblicità

La partita Rapid Vienna-Inter verrà trasmessa in esclusiva su Sky. La diretta tv non sarà in chiaro su TV8, dove ricordiamo si potrà vedere Zurigo-Napoli. In attesa di scoprire cosa accadrà al Weststadion di Vienna, diamo uno sguardo ai precedenti tra i due club.

Una vittoria a testa tra i due club nelle coppe europee

L’Inter ha affrontato in una sola occasione il Rapid Vienna nelle competizioni europee. Nella stagione 1990/91 di Coppa UEFA finì 2-1 in Austria per i padroni di casa. I nerazzurri andarono in vantaggio con Lothar Matthäus nel primo tempo, ma Heimo Pfeifenberger e Christian Keglevits ribaltarono il risultato.

Il return match in Italia si concluse 2-1 a favore dell’Inter. Nicola Berti fu autore di una doppietta, mentre Franz Weber portò la sfida ai tempi supplementari. Decisivo il goal di Jürgen Klinsmann, che consegnò ai nerazzurri la qualificazione. La squadra allenata da Giovanni Trapattoni conquistò il trofeo a fine stagione, battendo nella finale tutta italiana la Roma. Il goal incassato contro il Rapid Vienna nella partita di ritorno fu l’unico delle 6 sfide interne dell’Inter.

Saranno in grado i ragazzi di Dietmar Kühbauer di fermare i nerazzurri? Il bilancio contro squadre italiane non è certo positivo, avendo vinto appena 2 partite su 21 disputate.

Pubblicità

Negli altri match si sono registrati 5 pareggi e 14 sconfitte. L’ultimo club ad aver incrociato il Rapid Vienna è stato il Sassuolo nella stagione 2016/17, pareggiando per 2 volte (1-1 e 2-2). L’Inter, invece, ha giocato 14 volte contro squadre austriache, totalizzando 8 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte. I risultati negativi sono arrivati tutte in trasferta, anche se l’ultima partita disputata fuori dai confini è stata trionfale. Nella stagione 1993/94 di Coppa UEFA vinse 0-1 a Salisburgo nella gara d’andata della finale, che vide poi i nerazzurri alzare al cielo per la seconda volta il trofeo.

Che sia di buon auspicio incrociare una squadra austriaca? Dopo essere stati eliminati anche dalla Coppa Italia, resta solamente questa competizione ai ragazzi di Luciano Spalletti, che vorranno andare fino in fondo all’Europa League.